Settore Risorse Umane

Area: AREA GESTIONE
Settore: Settore Risorse Umane
Dirigente: Antonio CORTELLARO
settore.risorseumane@consrc.it
settore.risorseumane@pec.consrc.it
0965/880312
0965/880354


Il Settore Risorse Umane cura le attività connesse alla gestione giuridica, economica, assistenziale, fiscale e previdenziale del personale dipendente, nonché i rapporti contrattuali con esperti, consulenti e collaboratori esterni.
Il Settore si articola in sei uffici i cui compiti sono di seguito indicati e si avvale di quattro Posizioni organizzative.

Ufficio Gestione Giuridica
- Cura la gestione del personale assegnato al Settore.
- Cura gli adempimenti connessi alla gestione giuridica del personale in servizio (permessi legge 5 febbraio 1992, n. 104, part-time, maternità etc.).
- Gestisce il sistema di rilevazione presenze del personale.
- Sovraintende alla procedura di controllo e reporting delle presenze /assenze del personale (per tutti gli istituti previsti da norme contrattuali e di legge relativi alle presenze in servizio).
- Gestisce la fase istruttoria relativa all’acquisizione e alla progressione del personale (istruttoria domande, formulazione elenco ammessi ed espletamento delle prove).
- Cura la costituzione del rapporto di lavoro, acquisendo documentazione e dichiarazioni necessarie da parte del soggetto destinatario dell’assunzione, predisponendo i contratti di lavoro e gestendo le comunicazioni necessarie.
- Gestisce le procedure di mobilità esterna (trasferimenti e comandi, mobilità per compensazione o interscambio).
- Gestisce i procedimenti relativi alle aspettative del personale.
- Cura l’attuazione del diritto allo studio adottando i provvedimenti necessari.
- Effettua le previste comunicazioni GEDAP, GEPAS, anagrafe prestazioni, permessi ex legge 5 febbraio 1992, n. 104, rilevazione delle assenze etc.

Ufficio Gestione Economico-Previdenziale
- Cura gli adempimenti connessi alla gestione economica, fiscale, assistenziale e previdenziale del personale a tempo indeterminato e determinato, nonché del personale comandato presso la struttura burocratica del Consiglio regionale, e in particolare:
- la procedura DMA2 (denuncia mensile analitica): trasmissione mensile all’INPS, per via telematica, dei dati anagrafici, retributivi e contributivi relativi al personale dipendente;
- la procedura UNIEMENS: trasmissione mensile all’INPS, per via telematica, dei dati anagrafici e retributivi, con l’indicazione dei periodi lavorati, relativi ai dipendenti assunti a tempo determinato;
- l’elaborazione dei modelli di certificazione unica (CU);
- l’elaborazione e la trasmissione all’Agenzia delle Entrate del modello 770;
- l’autoliquidazione INAIL: calcolo del contributo previdenziale da versare e successiva emissione dei mandati di pagamento;
- le procedure previdenziali per trattamenti di quiescenza: ricostruzione della carriera del dipendente e compilazione della modulistica da inviare all’INPS, con l’indicazione dei periodi di servizio, dei relativi inquadramenti giuridici e trattamenti economici;
- la procedura Nuova Passweb, per l’aggiornamento della posizione previdenziale dei dipendenti;
- i progetti di liquidazione per trattamenti di fine servizio (TFS) e fine rapporto (TFR): compilazione dei progetti di liquidazione TFS e TFR, da inviare all’INPS per i dipendenti cessati dal servizio per fine incarico, mobilità ad altri Enti, collocamenti a riposo o dimissioni volontarie;
- le procedure previdenziali per ricongiunzione da o verso altre casse pensionistiche, riscatto di periodi di studio e di servizi vari, computo del servizio militare, accertamento della posizione assicurativa, contribuzione volontaria: predisposizione della pratica relativa alla ricostruzione della carriera, alla certificazione dei servizi svolti e degli emolumenti annui contributivi percepiti;
- le note di debito per le quote pensione a carico dell’Ente: versamento, previa verifica, delle quote contributive richieste dall’INPS, relative ai benefici contrattuali maturati dai dipendenti dopo la cessazione dal servizio per collocamento a riposo.
- Gestisce gli emolumenti del personale e le variazioni stipendiali.
- Gestisce il rimborso delle missioni (acquisizione del riepilogo, controllo e liquidazione).
- Cura l’attribuzione e l’adeguamento della posizione economica sulla base delle progressioni economiche orizzontali.
- Gestisce l’erogazione ai dipendenti dei buoni pasto maturati e controlla la fiscalizzazione degli stessi a cedolino.
- Cura le istanze di concessione dei piccoli prestiti e dei prestiti pluriennali INPS.
- Cura gli adempimenti propedeutici alla concessione delle cessioni del quinto e delle delegazioni di pagamento (rilascio certificato di stipendio - atto di benestare).
- Cura l’istruttoria dei procedimenti relativi alle procedure esecutive ed al pignoramento dei crediti presso terzi con stesura del relativo piano di ammortamento, per quanto concerne i dipendenti della struttura burocratica del Consiglio regionale.
- Gestisce gli adempimenti legati al collocamento a riposo per limiti di età, anticipata, dispensa dal servizio, decesso e la risoluzione del rapporto di lavoro.
- Procede alla costituzione del fondo dello straordinario e alla determinazione del budget delle singole strutture secondo le direttive del Direttore Generale. Controlla il budget e liquida lo straordinario.
- Supporta la delegazione trattante di parte pubblica nelle trattative con le OO.SS. per quanto concerne gli aspetti economici.
- Cura, a seguito delle comunicazioni dei dipendenti, l’aggiornamento dei dati contenuti nel sistema stipendi Serpico (ANF, detrazioni, ritenute extrafiscali e previdenziali).
- Cura gli adempimenti connessi alla gestione del fondo previsto dalla legge regionale 4 giugno 1987, n. 19.
- Cura l’istruttoria del procedimento della costituzione del fondo delle risorse decentrate per la contrattazione integrativa.
- Procede alla liquidazione del trattamento accessorio previsto dal CCDI (produttività individuale e collettiva, sistema indennitario) in favore del personale a tempo indeterminato, determinato e comandato presso la struttura burocratica, secondo le risultanze indicate nelle apposite schede di valutazione previste dal sistema di valutazione e misurazione della performance.
- Cura gli adempimenti connessi al funzionamento della Commissione preposta agli interventi previdenziali ed assistenziali.
- Cura l’istruttoria al fine di predisporre la scheda di rilevazione debitoria nelle ipotesi di richiesta di riconoscimento di debito fuori bilancio di competenza del Settore nelle ipotesi previste dall’art. 73, comma 1, lett. a) e lett. e) del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118.
- Cura l’istruttoria relativa alla predisposizione del piano del fabbisogno del personale, verificando capacità assunzionali e il rispetto degli adempimenti e delle prescrizioni in materia di assunzioni e spese di personale redigendo la proposta di deliberazione da sottoporre all’Ufficio di Presidenza.
- Predispone il Conto annuale del personale, attraverso la rilevazione dei dati sulla consistenza e sulla spesa del personale dipendente; ne cura altresì l’inserimento nella banca dati SICO (Sistema conoscitivo del personale dipendente dalle amministrazioni pubbliche).
- Predisposizione dati e compilazione di questionari diversi in materia di personale (Corte dei Conti, etc).

Ufficio Relazioni Sindacali
- Cura gli adempimenti connessi alle relazioni sindacali.
- Supporta e assiste la parte pubblica della delegazione trattante in fase di contrattazione decentrata nelle relazioni sindacali.
- Cura le relazioni con le OO.SS. firmatarie del CCNL, rappresentative e le RSU.
- Cura la tenuta e la gestione del fascicolo intestato alle OO.SS.
- Cura gli adempimenti relativi alle convocazioni e alla redazione dei verbali della seduta di delegazione trattante.
- Cura ogni altro adempimento relativo ai rapporti con le OO.SS.
- Gestisce i permessi sindacali.
- Cura gli obblighi di pubblicazione dei CCNL e dei CCDI.
- Gestisce i rapporti con l’ARAN e il Dipartimento della Funzione Pubblica.

Ufficio Gestione Strutture Speciali
- Istruisce i procedimenti amministrativi di natura giuridica finalizzati all’assegnazione alle strutture speciali dei dipendenti di pubblica amministrazione comandati presso le stesse strutture.
- Cura la regolarità giuridica dell’assegnazione del personale presso le strutture speciali e dei contratti di lavoro di personale esterno alla P.A.
- Cura la gestione economica del personale assegnato alle strutture speciali.
- Elabora il flusso per emissione degli ordinativi di pagamento e reversali di incasso. Gestisce la stampa degli ordinativi di pagamento da trasmettere al Settore Bilancio e Ragioneria nonché dei cedolini.
- Cura l’istruttoria dei procedimenti relativi alle procedure esecutive e al pignoramento dei crediti presso terzi con stesura del relativo piano di ammortamento, per quanto concerne i dipendenti assegnati alle strutture speciali.
- Cura gli adempimenti propedeutici alla concessione delle cessioni del quinto e delle delegazioni di pagamento (rilascio certificato di stipendio - certificato benestare).
- Cura la gestione economica, previdenziale e assistenziale dei giornalisti.
- Cura i rapporti con gli istituti previdenziali e assistenziali dei giornalisti (INPGI, Casagit, Previnet) e cura gli invii mensili delle denunce DASM.
- È competente per quanto concerne le comunicazioni e le pubblicazioni necessarie.

Ufficio Trattamento Economico Consiglieri ed ex Consiglieri
- Cura il trattamento economico e previdenziale dei Consiglieri regionali.
- Cura gli adempimenti relativi alla concessione, liquidazione e mantenimento del diritto all’assegno vitalizio e di reversibilità per quanto concerne ex Consiglieri regionali e loro eredi.
- Cura gli adempimenti relativi al Casellario centrale delle pensioni tenuto presso l’INPS.
- Cura i rapporti con INPS relativi alla posizione previdenziale dei Consiglieri regionali e degli ex Consiglieri regionali.
- Acquisisce e controlla la documentazione fornita dai destinatari del trattamento economico.
- Cura l’istruttoria dei procedimenti relativi a missioni, contributo noleggio auto, pignoramento dei crediti presso terzi con stesura del relativo piano di ammortamento, procedure esecutive.
- Cura gli adempimenti propedeutici alla concessione delle cessioni del quinto e delle delegazioni di pagamento (rilascio certificato di stipendio - certificato benestare).
- Elabora il flusso per emissione ordinativi di pagamento e reversali di incasso. Gestisce la stampa degli ordinativi di pagamento da trasmettere al Settore Bilancio e Ragioneria, nonché dei cedolini.
- Cura il trattamento indennitario e il rimborso spese e missioni dei componenti del Comitato regionale per le Comunicazioni (Co.re.Com.).
- Cura il trattamento indennitario e il rimborso spese e missioni del Garante regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza.
- Cura il trattamento indennitario e il rimborso spese e missioni inerenti ai componenti della Commissione regionale per l’uguaglianza dei diritti e delle pari opportunità tra uomo e donna.
- Predispone nell’interesse del Consiglio regionale le ingiunzioni di pagamento per quanto concerne i procedimenti di competenza dell’ufficio.
- Gestisce l’accesso agli atti limitatamente alle materie di competenza.
- Cura, per la parte di competenza, gli adempimenti sulla trasparenza patrimoniale e associativa dei Consiglieri regionali, dei titolari di cariche istituzionali di garanzia e di cariche direttive, nonché quelli sull’istituzione dell'anagrafe pubblica dei Consiglieri regionali, ai sensi del titolo IV della legge regionale 26 aprile 2018, n. 9 “Interventi regionali per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della ‘ndrangheta e per la promozione della legalità, dell’economia responsabile e della trasparenza”.

Ufficio Segreteria e Procedimenti Disciplinari
- Provvede alla tenuta dei fascicoli riguardanti il personale.
- Gestisce il software “Fascicolo elettronico del Personale”.
- Gestisce la protocollazione degli atti e la posta elettronica e certificata del Settore.
- Si occupa degli adempimenti relativi alla malattia dei dipendenti. Riceve, quindi, le comunicazioni di assenza per malattia da parte dei settori dell’Ente, acquisisce gli attestati di malattia telematici ed invia eventuali richieste di visite mediche di controllo all’INPS territorialmente competente. Verifica l’esito delle visite mediche di controllo richieste consultando il sito dell’INPS e provvede a trasmetterlo al Dirigente competente.
- Riceve le comunicazioni ed i certificati relativi alle visite specialistiche.
- Provvede al calcolo del periodo di comporto e al conteggio dei giorni di assenza per malattia su cui effettuare la trattenuta economica.
- Cura l’istruttoria e gli adempimenti del congedo per cure invalidi e cure termali.
- Cura l’istruttoria e il rilascio dei certificati di servizio relativi al personale di ruolo.
- Acquisisce ed archivia la documentazione relativa ai permessi retribuiti per concorsi o esami, lutto e per particolari motivi personali o familiari.
- Cura gli adempimenti relativi ai permessi retribuiti previsti dall’art. 4, comma 1 della legge 8 marzo 2000, n. 53.
- Provvede ad istruire le pratiche relative agli infortuni del personale dipendente e delle strutture speciali inviando le denunce on-line all’INAIL.
- Cura il coordinamento e la consulenza alle strutture del Consiglio regionale per l’applicazione della normativa sulla gestione dei procedimenti disciplinari.
- Provvede all’istruttoria, alla verbalizzazione e a tutti gli adempimenti necessari per quanto concerne i procedimenti assegnati all’Ufficio Procedimenti Disciplinari di cui alla deliberazione dell’Ufficio di Presidenza n. 31 del 23 maggio 2012, per il personale del comparto e per la dirigenza del Consiglio regionale.
- Cura la fase esecutiva dei provvedimenti disciplinari e presta collaborazione alle strutture competenti in caso di contenzioso e anche per quanto concerne l’esecuzione delle sentenze passate in giudicato in materia disciplinare.
- Provvede al monitoraggio dei procedimenti disciplinari e penali a carico dei dipendenti del Consiglio regionale.
- Cura gli adempimenti relativi alla sorveglianza sanitaria ai sensi dell’art. 41 comma 2 lett. e-ter) del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e le conseguenti comunicazioni al Settore Tecnico.
- Cura, per il Settore, gli adempimenti relativi alla trasparenza.