Area Gestione

Area: AREA GESTIONE
Settore: Area Gestione
Dirigente:
area.gestione@consrc.it
area.gestione@pec.consrc.it
0965/880308


L'Area Gestione raggruppa, in un ambito omogeneo, tutte le strutture di supporto amministrativo-gestionale all'attività istituzionale dell'Assemblea sub specie di acquisizione di beni e servizi, di gestione provveditorale ed economale, di amministrazione e gestione giuridico-economica e previdenziale delle risorse umane, della gestione contabile del bilancio e del controllo di regolarità contabile, della gestione dell'impiantistica, del settore tecnico e della sicurezza sul luogo di lavoro, della cura del sistema informatico, della infrastruttura informatica e della gestione elettronica dei flussi documentali.
Il Dirigente preposto alla direzione dell'Area Gestione:
- assicura l'integrazione di ambiti di competenze o di funzioni intersettoriali in coerenza con gli obiettivi e nell'ambito degli indirizzi definiti dal Direttore Generale;
- coordina le proposte dei responsabili dei Settori per l'elaborazione dei programmi;
- provvede all'attuazione dei programmi e delle direttive generali, assicurando l'unitarietà di azione dell'Area;
- indirizza, coordina e verifica l'attività dei Settori dell'Area o il complesso di attività inerenti alle funzioni trasversali di cui assicurano l'integrazione;
- assume le funzioni di Responsabile finanziario in caso di assenza o impedimento del titolare, ai sensi del regolamento interno di amministrazione e contabilità;
- assume le funzioni vicarie di Dirigente del Settore Bilancio e Ragioneria in caso di assenza o impedimento, secondo le previsioni del regolamento interno di amministrazione e contabilità;
- gestisce la quota parte del bilancio regionale in caso di assegnazione secondo le modalità previste nel regolamento interno di amministrazione e contabilità del Consiglio regionale;
- appone il visto di conformità, ove previsto nella regolamentazione interna dell’Ente, sulle determinazioni dei Dirigenti dei Settori facenti parte dell’Area;
- assicura la direzione e la supervisione delle strutture non presidiate dai Dirigenti;
- assume nei confronti dei Dirigenti dell'Area poteri sostitutivi in caso di inerzia degli stessi;
- convoca e presiede le conferenze di Area funzionale, alle quali partecipano tutti i Dirigenti delle strutture dell’Area, al fine di verificare l'andamento generale delle attività delle strutture in rapporto all'attuazione degli indirizzi politici, degli obiettivi e dei piani e programmi di lavoro.
L'Area Gestione comprende le seguenti strutture organizzative:
- Settore Bilancio e Ragioneria;
- Settore Risorse Umane;
- Settore Provveditorato Economato e Contratti;
- Settore Tecnico;
- Settore Informatico e Flussi Informativi.
L’Area Gestione si articola in due uffici i cui compiti sono di seguito indicati e si avvale di due posizioni di Alta professionalità e di una Posizione organizzativa.

Ufficio Segreteria Area
- Cura la corrispondenza dell’Area, l’attività di protocollazione e la gestione del personale assegnato all’Area.
- Gestisce l’attività amministrativa e la trattazione delle pratiche di diretta emanazione del Dirigente.
- Cura gli adempimenti in materia di accesso, trasparenza e anticorruzione di competenza dell’Area.
- Cura l’istruttoria al fine di predisporre la scheda di rilevazione debitoria nelle ipotesi di richiesta di riconoscimento di debito fuori bilancio di competenza dell’Area nelle ipotesi previste dall’art. 73, comma 1, lett. a) e lett. e) del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118.

Ufficio Raccordo Settori
- Supporta il Dirigente di Area nell'attività di coordinamento, controllo e verifica delle articolazioni dell'Area.
- Effettua studi e ricerche ed elabora documentazione utile a supporto delle strutture organizzative dell’Area Gestione, con particolare riguardo alle novità giurisprudenziali e di dottrina intervenute sul codice degli appalti, sul pubblico impiego, sulla programmazione e la gestione della spesa del personale, sull’ordinamento contabile.
- Supporta le strutture organizzative dell’Area negli adempimenti relativi all’adesione dell’Ente al decreto “Salva Roma” e in quelli attinenti alla redazione del piano di razionalizzazione della spesa.
- Svolge funzioni di coordinamento e raccordo per l’implementazione di misure di riqualificazione della spesa secondo gli indirizzi del Direttore Generale.