Seduta n. 7 del 21/07/2015 - Diretta testuale

IV Commissione

di martedì 21 luglio 2015

Presidenza del Presidente Nicola IRTO

  
12:14

Il Presidente dà avvio ai lavori con la lettura e l'approvazione del verbale della seduta precedente.

Il Presidente propone l'inversione dell'ordine del giorno.

La Commissione esprime parere faorevole.

Il Presidente inserisce il secondo punto all'ordine del giorno:

Problematiche legate a fenomeni di dissesto idrogeologico in alcune porzioni del territorio nel Comune di Settingiano.

Viene audito il Sindaco del Comune di Settingiano, Rodolfo Iozzo.

12:20

Intervengono ripetutamente il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (chiede delucidazioni sui finanziamenti in itinere e quelli già erogati, finalizzati alla messa in sicurezza del territorio) e, per replica, il sindaco Rodolfo Iozzo (risponde ai quesiti posti)

12:22

Interviene il Presidente (assicura che si darà risalto a tutte le problematiche presentate affinché si possa intervenire in tempi brevi)  

12:23

Il Presidente inserisce e illustra il terzo punto all'ordine del giorno:

Proposta di Legge n. 53/10^ di iniziativa dei Consiglieri D. BEVACQUA, M. MIRABELLO, D. BATTAGLIA recante: 'Esercizio della navigazione nel collettore artificiale di bonifica denominato Canale degli Stombi e nella portualità interna delle acque dei Laghi di Sibari'  

Il Presidente mette a conoscenza la Commissione che si è in presenza di una proposta di legge parzialmente rivisitata e, pertanto, al fine di consentire la presa visione del nuovo testo da parte dei consiglieri, propone il rinvio della trattazione.

Trattazione rinviata.

12:25

Il Presidente inserisce il quarto punto all'ordine del giorno:

Proposta di Legge n. 33/10^ di iniziativa del Consigliere O. GRECO recante: 'Tutela e valorizzazione economica sostenibile dei paesaggi rurali tradizionali'  

Il Presidente stigmatizza l'assenza dei Dipartimenti Bilancio, Programmazione ed Urbanistica che erano stati invitati a partecipare alla seduta odierna.

Per chiarimenti di ordine tecnico interviene il funzionario del Servizio Legislativo, avv. Mariarita Romeo.

12:31

Intervengono il consigliere GRECO Orlandino (Oliverio Presidente) ( preso atto dei rilievi mossi dal Servizio Legislativo, comunica che apporterà alla proposta di legge le opportune modifiche. Relativamente all'assenza dei dipendenti convocati e non presenti nella seduta odierna, ritiene intollerabile il comportamento degli stessi. Propone, per il futuro, per situazioni analoghe, la formalizzazione di una censura nei confronti dei convocati, dipendenti dei vari dipartimenti della Giunta regionale, la cui assenza sia ingiustificata)

per replica, relativamente alla proposta di legge, interviene l'avv. Mariarita Romeo.

12:34

Interviene il Presidente (accoglie favorevolmente la volontà del consigliere circa la rivisitazione della proposta di legge prima della discussione in sede di Commissione e la conseguente riproposizione della stessa. Concorda sulla censura da esperire nei confronti dei funzionari che in futuro non dovessero garantire il supporto alla Commissioni, ritiene necessario che opportuni richiami sul comportamento di detti funzionari provengano anche dagli altri organismi del Consiglio, Conferenza dei Presidenti dei Gruppi consiliari compresa).

Trattazione rinviata.

12:36

Il Presidente inserisce e illustra il primo punto all'ordine del giorno:

Emergenza rifiuti in Calabria

Viene audìto il Sindaco di Crotone, avv. Peppino Vallone.

 

12:46

Intervengono i consiglieri:

ARRUZZOLO Giovanni (Nuovo Centro Destra) (ritiene essere necessario, relativamente alla raccolta e smaltimento dei rifiuti, trovare il giusto equilibrio tra pubblico e privato).

12:48

TALLINI Domenico (Misto) (l'individuazione delle risorse e un cronoprogramma sugli interventi da parte della Giunta regionale sono elementi propedeutici a qualsivoglia discussione. I commissarimenti che si sono nel tempo succeduti e che avrebbero dovuto pervenire alla soluzione delle problematiche si sono rivelate esse stesse un problema, salvo casi particolari. Dunque bisognerebbe vigilare e, contestualmente, pensare alle soluzioni possibili, anche se rischiose ).

12:51

Interviene il Presidente (obiettivo della Commissione, sostiene, è quello di esercitare un ruolo attivo ed importante attraverso il coinvolgoimento dei soggetti interessati ed attraverso l'espressione del giudizio sul Piano regionale dei Rifiuti che non può che essere preventivo).

12:51

Interviene il consigliere TALLINI Domenico (Misto)

13:08

Intervengono il Presidente e il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (i componenti l'odierna Commissione consiliare si muovono in assoluta autonomia ed nel senso della discontinuità rispetto al passato e rispetto a modalità di comportamento che hanno portato la Calabria a tutte le forme di commissariamento registrate ed evidenziate).

 

13:16

Intervegono i consiglieri:

GRECO Orlandino (Oliverio Presidente) (ritiene essolutamente necessario mettere in campo atteggiamenti responsabili e propositivi, la prima occasione sarebbe quella di mettere in campo soluzioni per il superamento dell'emergenza rifiuti, ovviando al trasferimento degli stessi fuori dall'Italia a scapito delle finanze comunali, ed, a cascata, dei cittadini. I Consiglieri dovrebbero affrontare direttamente le problematiche nel rispetto del ruolo che ricoprono, senza rinvii a soggetti diversi ed organi diversi ).

 

13:28

NUCERA Giovanni (La Sinistra) (comunica che si opporrà fermanente a soluzioni che non vadano nel senso della discontnuità con l'operato della precedente legislatura e che le linee guida presentate dal dipartimento Ambiente della Giunta regionale non danno garanzie in merito).

13:34

Intervengono ripetutamente il Presidente ed il consigliere NUCERA Giovanni (La Sinistra)

13:40

Interviene l'avv. Peppino Vallone.

13:45

Interviene il consigliere TALLINI Domenico (Misto)(chiarisce, a beneficio dei presenti, alcuni passaggi, relativi alla "marginalità" del ruolo della Commissione sull'emergenza rifiuti, fraintesi, da cui è scaturita, a parer suo, una polemica sterile).

13:51

Il Presidente, esaurito l'ordine del giorno, dichiara chiusa la seduta.  

13:52

La seduta è tolta.