Seduta n. 8 del 18/11/2015 - Diretta testuale

I Commissione

di mercoledì 18 novembre 2015

Presidenza del Presidente Franco SERGIO

  
11:57

Il Presidente dà avvio ai lavori con l'approvazione del verbale della seduta precedente, le Comunicazioni e la proposta di inversione dell'ordine del giorno che viene accolta; inserisce, quindi, il quarto punto all'ordine del giorno:

Proposta di Legge n.92/10^ di iniziativa della Giunta regionale recante: ' Modifiche alla legge regionale 16 maggio 2013, n. 24 (Riordino enti, aziende regionali, fondazioni, agenzie regionali, società e consorzi comunque denominati, con esclusione del settore sanità) '  

12:02

Interviene l'assessore alle Infrastrutture, prof. Roberto Musmanno.
(la modifica alla legge regionale 16 maggio 2013. n. 24 si ritiene assolutamente necessaria al fine di pervenire all'istituzione dell'Azienda territoriale per l'edilizia residenziale pubblica regionale. L'attuazione, infatti, degli art. 3 e 7 della normativa vigente risulterebbe essere particolarmente difficile a causa della notevole entità e della non adeguata inventariazione del patrimonio immobiliare delle Aterp e delle Aziende, oggetto della proposta in discussione, nonchè della lacunosità degli elementi necessari alla ricostruzione delle posizioni creditorie nei confronti degli assegnatari di alloggi versanti in situazione di morosità).

12:03

Per il Settore legislativo del Consiglio regionale, interviene l'avv. Mariarita Romeo (le osservazioni del Settore legislativo si riferiscono principalmente alla necessità di pervenire ad un coordinamento del portato normativo all'art. 15 della norma che si va a modificare).

12:07

Per replica, interviene l'assessore Musmanno (accoglie i rilievi mossi dal Settore Legislativo, ribadisce che l'azione della Giunta regionale è finalizzata al superamento di problematiche strigenti).  

12:10

Intervengono:
il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (contesta il tentativo di superamento delle competenze risevate al Consiglio, chiede delucidazioni sulle motivazioni che hanno determinato i ritardi nell'applicazione della legge).

12:14

l'ing. Giuseppe Iiritano (per il Dipartimento ai Lavori pubblici della regione Calabria),

12:16

l'assessore Musmanno (annuncia l'avvenuto inoltro di una lettera di revoca di utilizzo delle risorse esterne per l'attività amministrativa delle Aterp ed il contestuale utilizzo di risorse interne),

12:18

il consigliere NERI Giuseppe (Democratici Progressisti) (ribadisce la necessità e giustezza di snellire le procedure ed avviare una velocizzazione dell'azione di governo. Condivisibile i rilievi mossi sul passaggio dello Statuto al vaglio del Consiglio).

12:21

il consigliere SALERNO Nazzareno (Forza Italia) (condivide le osservazioni mosse dal consigliere Esposito e del Settore legislativo. Concorda sulla opportunità che il Consiglio non si ingerisca nelle azioni proprie dell'esecutivo, ma nel contempo, rivendica le funzioni di controllo).

12:26

il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (condivide quanto precedentemente sottolineato dal consigliere Neri. Ravvede nell'operato dell'assessore un'azione politica rilevante).

12:28

l'assessore Musmanno (condivide e fa proprie le istanze del consigliere Salerno e di quanti sono intervenuti).

12:29

Il Presidente pone ai voti l'articolato.

Per chiarimenti tecnici, interviene il dirigente del Settore legislativo del Consiglio regionale, dott. Antonio Cortellaro.

12:31

Interviene il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra).

12:33

art. 1 - approvato per come emendato
art. 2 - approvato
art. 3 - approvato

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso per come emendata.

La Commissione esprime parere favorevole all'unanimità.
(viene autorizzato il coordinamento formale)

12:35

Il Presidente inserisce il secondo punto all'ordine del giorno:

AUDIZIONI SU:

Proposta di Legge n.83/10^ di iniziativa del Consigliere A. BOVA recante: ' Modifica dei confini territoriali dei comuni di Petronà e Belcastro della provincia di Catanzaro '  

(relaziona brevemente sugli atti trasmessi alla Commissione dai soggetti interessati e sulla relazione del Settore Legislativo).

12:38

Il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) illustra la proposta.

12:45

Per il Settore legislativo, interviene l'avv. Annamaria Ferrara (conferma che il Settore legislativo, nella relazione predisposta, individua l'iter del procedimento legislativo regionale speciale. Elemento fondamentale ed obbligatorio sarà, comunque, il referendum consultivo).

12:51

Interviene il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (condividendo in toto quanto precedentemente esposto dal consigliere Bova nella sua relazione, chiede, qualora non fosse determinante la presenza dei Commissari prefettizi, di pervenire all'approvazione delle proposta).

12:54

Interviene il consigliere NERI Giuseppe (Democratici Progressisti)(concorda con la proposta Esposito).

Il Presidente, trattandosi, quella odierna, di una fase dedicata alle audizioni, rinvia l'approvazione del punto.

Trattazione rinviata.

12:57

Il Presidente inserisce il primo punto all'ordine del giorno:

Proposta di Legge n.62/10^ di iniziativa del Consigliere G. GRAZIANO recante: ' Disciplina sulla trasparenza dell'attività politica e amministrativa della Regione Calabria e dei suoi enti strumentali e sull'attività di rappresentanza di interessi particolari '  

Il consigliere GRAZIANO Giuseppe (Casa delle libertà) (illustra la proposta e gli emendamenti di recepimento dei rilievi mossi dal Settore legislativo. Chiede se la proposta di legge debba passare all'esame della Commisione Bilancio).

13:12

Per chiarimenti di natura procedurale, intervengono: il dott. Michele Cento (per la Commissione), l'avv. Romeo (per il Settore Legislativo) ed il dott. Maurizio Priolo (Segretario Generale del Consiglio regionale)(spiega che il passaggio in Commissione Bilancio discende da un obbligo di legge e che tutte le proposte vanno corredate da una scheda tecnico-contabile).

13:16

Interviene il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti)(chiede ragguagli sull'emendamento n. 4 a firma Graziano).

13:20

Per il Settore legislativo, interviene l'avv. Romeo.

13:23

Interviene il consigliere GRAZIANO Giuseppe (Casa delle libertà).

13:24

Il Presidente pone ai voti gli articoli:
art. 1 - approvato
art. 2 - approvato
art. 3 - approvato per come emendato (prott. 51034, 51035)
art. 4 - approvato per come emendato (prot. 51036)
art. 5 - approvato per come emendato (prot. 51037)
art. 6 - approvato per come emendato (prott. 51038, 51040, 51043, 51044)
art. 7 - approvato per come emendato (prot. 51045)
art. 8 - approvato per come emendato (prot. 51047)
art. 9 - approvato per come emendato (prot. 51048)
art. 10 - approvato
art. 11 - approvato per come emendato (prott. 51051, 51062)
art. 12 - approvato
art. 13 - approvato
art. 14 - approvato

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso per come emendata.

La Commissione esprime parere favorevole.
(viene autorizzato il coordinamento formale)

Il Presidente, esaurito l'ordine del giorno, dichiara chiusa la seduta.

13:29

La seduta è tolta.