INTERROGAZIONE n. 190 del 27/07/2021
Sulla carenza di personale per garantire il servizio 118.

Al Presidente della Giunta regionale

Premesso che:
- il personale in servizio per le unità di 118 dovrebbe essere composto da un medico, un infermiere ed un autista;
- specificatamente, per la zona di Cassano allo Jonio è prevista una Postazione Emergenza Territoriale (PET) dotata di un automezzo H 24 e personale medico-infermiere-autista 118;
- tuttavia in molti casi le emergenze sono gestite da poche unità ed addirittura persistono gravissime carenze e si opera perfino senza medico a bordo;
- tali deficienze sono state segnalate da diversi operatori che hanno evidenziato come molto spesso sono costretti a lavorare in condizioni precarie oltre ad effettuare turni massacranti;
- ai cittadini andrebbero assicurati sempre i livelli minimi essenziali;
- soprattutto in momenti di grave emergenza andrebbe garantito un adeguato servizio d’emergenza Tutto ciò premesso e ritenuto, si interroga l’On. Presidente f.f. e la Giunta regionale
Per sapere:
quali misure urgenti intende adottare al fine di garantire un servizio di emergenza efficiente.

Allegato:

27/07/2021
G. DI NATALE