CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA
Seduta n. 82 del 02/12/2019 - Diretta testuale e streaming



DIRETTA DALL'AULA - 82^ SEDUTA

di lunedì 2 dicembre 2019

Presidenza del Presidente Nicola IRTO

 

Il Presidente dà avvio ai lavori con la lettura e l'approvazione del verbale della seduta precedente.

Comunicazioni all'Aula.

Interviene il consigliere PEDA´ Giuseppe (Casa delle libertà) (pur condividendo l'ordine del giorno, subordina il voto a favore alla risposta da parte della Giunta sull'istituzione sportello fisico della zes)

Interviene il consigliere GALLO Gianluca (Casa delle libertà) (ritiene debba essere data una risposta su una problematica di interesse generale. Gravi danni si sono registrati per il mancato interventi o per i ritardi da parte della Giunta e dell'assessore. Ad oggi, nonostante gli impegni assunti in sede di conferenza dei presidenti dei gruppi, alcuna risposta è stata data sui dipendenti ex lege 12 del 2014. L'auspicio è che l'ordine del giorno sia riscontrato)

Interviene il consigliere AIETA Giuseppe (Partito Democratico) (ritiene necessario soffermarsi sulla problematica ed approfondirne gli aspetti)

Interviene il consigliere GIANNETTA Domenico (Forza Italia) (la regolarizzazione del precariato non può registrare divisioni, dichiara. Solidarietà e riconoscenza deve essere espressa nei confronti del personale precario che, nonostante il lo status, garantisce con senso di abnegazione, l'espletamento di attività socialmente indispensabili)

(Presidenza del Segretario Questore NERI)

Interviene il consigliere ORSOMARSO Fausto (Misto) (si discute su un'Ordine del Giorno a governo scaduto che, tenuto conto dei tempi, è inutile almeno per gli effetti immediati. La discussione va affrontata a livello centrale cnsiderato che è stata generata dai Governi che nel tempo si sono succeduti. Bisogna, invece, stigmatizzare il comportamento dei burocrati che hanno tenuto ferme le pratiche ed impedito l'espletamento delle stesse e rivalersi sugli stessi)

Interviene il consigliere GUCCIONE Carlo (Partito Democratico) (dà merito al consigliere per la presentazione dell'ordine del giorno. Ritiene necessaria un'operazione verità, l'approvazione del documento consegna alla prossima legislatura quale promemoria per un lavoro proficuo)

Il Presidente pone ai voti l' OdG.

Il Consiglio approva

Il Presidente inserisce il punto all'ordine del giorno

Proposta di Legge n.466/10^ di iniziativa del Consigliere F. D'AGOSTINO recante: ' Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 11 agosto 2014, n. 14 (Riordino del servizio di gestione dei rifiuti urbani in Calabria) '  

Interviene il consigliere BATTAGLIA Domenico Donato (Partito Democratico) (chiede il rinvio del punto e l'inserimento all'ordine del giorno della proposta di legge n. 484/10^).

Il Presidente pone ai voti la proposta di rinvio. Il Consiglio approva.

Trattazione rinviata.

Il Presidente pone ai voti l'inserimento all'ordine del giorno della Proposta di Legge n. 484/10^.

Il Consiglio approva.

Il Presidente inserisce il terzo punto all'ordine del giorno

Proposta di legge n. 440/10^ di iniziativa della Giunta regionale, recante: 'Approvazione rendiconto generale relativo all'esercizio finanziario 2018'

Il consigliere AIETA Giuseppe (Partito Democratico) relaziona sul punto.

(Presidenza del Presidente IRTO)

Il Presidente pone ai voti l'articolato:

art. 1 - approvato
art. 2 - approvato
art. 3 - approvato
art. 4 - approvato
art. 5 - approvato
art. 6 - approvato
art. 7 - approvato
art. 8 - approvato
art. 9 - approvato
art. 10 - approvato
art. 11 - approvato
art. 12 - approvato
art. 13 - approvato
art. 14 - approvato
art. 15 - approvato

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso.

Il Consiglio approva. (viene autorizzato il coordinamento formale)

Il Presidente inserisce il quarto punto all'ordine del giorno

Proposta di legge n. 480/10^ di iniziativa della Giunta regionale, recante: 'Assestamento e provvedimento generale di variazione del bilancio di previsione della Regione Calabria per gli anni 2019-2021

Interviene il consigliere AIETA Giuseppe (Partito Democratico) che relaziona sul punto in esame

Il Presidente pone ai voti gli articoli:

art. 1 - approvato
art. 2 - approvato
art. 3 - approvato
emendamento prot. 35501, il consigliere Pedà illustra l'emendamento - accolto
art. 4 per come emendato - approvato
art. 5 - approvato
art. 6 - approvato
art. 7 - approvato
art. 8 - approvato
art. 9 - approvato

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso per come emendata, con autorizzazione al coordinamento formale.

Il Consiglio approva.

Interviene il consigliere GIORDANO Giuseppe (Partito Democratico) (nutre perplessità sulle ragioni di questo intervento che va a rettificare una previsione sul costo della gestione dei rifiuti che andrà a gravare sui comuni. Chiede da cosa sia dipesa la sottostima. Chiede, inoltre, perchè su una norma importante quale quella al secondo punto all'ordine del giorno sia stato chiesto il rinvio ed, infine, chiede delucidazioni sul punto e la garanzia che la proposta dii legge rinviata sia inserita al primo punto all'ordine del giorno della prossima seduta).

Interviene l'Assessore alla Tutela dell'ambiente, dott.ssa Antonietta Rizzo (la sottostima, dichiara, è dipesa dall'esplosione del sistema Roma che ha creato l'emergenza, invadendo tutte le discariche e determinando un aumento del prezzo di mercato)

Interviene il consigliere GIORDANO Giuseppe (Partito Democratico) (esprime perplessità, chiede se il provvedimento abbia il carattere dell'indifferibilità e dell'urgenza)

Interviene l'Assessore alla Tutela dell'ambiente, dott.ssa Antonietta Rizzo (risponde positivamente)

Interviene il Presidente IRTO Nicola (Partito Democratico).

Il Presidente pone ai voti l'articolato:

art. 1 - approvato
art. 2 - approvato

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso.

Il Consiglio approva. (viene autorizzato il coordinamento formale)

 

 

Interviene il consigliere GIUDICEANDREA Giuseppe (Democratici Progressisti)

Il Presidente pone in votazione inserimento

Il Consiglio approva

Il Presidente inserisce il punto all'ordine del giorno

Proposta di Legge n. 485 di iniziativa del consigliere G. Giudiceandrea recante " Interpretazione autentica dell'articolo 8, comma 2 della legge regionale n. 48 del 29 novembre 2019 'Disposizioni in materia funeraria e di polizia mortuaria' "

Il Presidente pone ai voti gli articoli:

art. 1 - approvato
art. 2 - approvato
art. 3 - approvato

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso.

Il Consiglio approva

Il Presidente, esaurito l'ordine del giorno, dichiara chiusa la seduta.

La seduta è tolta