CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA
Seduta n. 46 del 18/01/2018 - Diretta testuale e streaming



DIRETTA DALL'AULA - 46^ SEDUTA

di giovedì 18 gennaio 2018

Presidenza del Presidente Nicola IRTO

 

Il Presidente dà avvio ai lavori con la lettura e l'approvazione del verbale della seduta precedente

Comunicazioni all'Aula

Interviene, per fatto personale, il consigliere TALLINI Domenico (Misto) (ringrazia il Consiglio regionale, in tutte le sue articolazioni, per la vicinanza dimostrata in occasione dell'evento luttuoso che ha colpito la sua famiglia)

Interviene il consigliere SERGIO Franco (Oliverio Presidente) (chiede l'inserimento della Mozione prot. 46240 e dell'O.d.G prot. 2854).

Il Presidente pone ai voti l'inserimento all'ordine del giorno.

Il Consiglio approva

Interviene il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (chiede l'inserimento della Mozione n. 110 del 17/01/2017 In merito al completamento della nuova trasversale delle Serre)

Interviene il consigliere GALLO Gianluca (Casa delle libertà) (chiede l'inserimento di un Ordine del Giorno sul mancato riconoscimento della tredicesima mensilità dei lavoratori dell'ARSSA, e della Mozione n. 109 Sul riconoscimento del diploma in tecnico dei Servizi Sociali quale qualifica in operatore socio sanitario, già agli atti del Consiglio del 19 dicembre 2017).

Il Presidente pone ai voti l'inserimento all'ordine del giorno.

Il Consiglio approva

Il Presidente pone ai voti l'inserimento della Mozione presentata dal consigliere BOVA.

Il Consiglio approva

Il Presidente inserisce il punto all'ordine del giorno:

ESAME ABBINATO

- Proposta di Legge n.34/10^ di iniziativa del Consigliere N. IRTO recante: "ISTITUZIONE DEL GARANTE REGIONALE DEI DIRITTI DELLE PERSONE DETENUTE O PRIVATE DELLA LIBERTÀ PERSONALE"
- Proposta di Legge n.221/10^ di iniziativa del Consigliere F. SERGIO recante: "ISTITUZIONE DEL GARANTE REGIONALE DEI DIRITTI DELLE PERSONE DETENUTE O PRIVATE DELLA LIBERTÀ PERSONALE"

E' in discussione con riferimento ai PP.LL. NN. 34/10, 221/10 un testo unificato: Istituzione del Garante dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale.

Relaziona sul punto il consigliere SERGIO Franco (Oliverio Presidente)

Interviene il consigliere FERRO Wanda (Misto) (ringrazia il presidente Sergio per la sensibilità dimostrata nell'affrontare una problematica così scottante. Ritiene necessario ampliare il raggio d'azione del garante anche ai minori ed ai minori extracomunitari accolti nelle strutture non detentive).

Interviene il consigliere GALLO Gianluca (Casa delle libertà) (sottolinea l'importanza del testo di legge importante che istituisce una figura ed un punto di riferimento importante per chi versa in situazioni difficili quali sono quelle dei detenuti presso le case circondariali che risultano essere invivibili, a causa del sovraffollamento, anche per gli operatori).

Interviene il consigliere NICOLÒ Alessandro (Forza Italia) (reputa la proposta in discussione assolutamente necessaria e l'iniziativa lodevole
Quanto evidenziato dalla stampa sulla situazione del carcere di Reggio Calabria provoca sgomento per la situazione in cui versano i carcerati dal punto di vista igienico/sanitario. Importante essersi preoccupati, ma è altrettanto importante occuparsi dei soggetti sottoposti a detenzione)

Interviene il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (testimonia sullo stato di assoluta emergenza in cui versano le carceri italiane. Ritiene importante l'essere pervenuti all'approvazione del provvedimento in modo unitario e condiviso)

Interviene il consigliere CANNIZZARO Francesco (Casa delle libertà) (esprime soddisfazione per l'iniziativa. Trattasi, dichiara di una battaglia di civiltà che vede maggioranza ed opposizione uniti. Pone in evidenza il fatto che, nell'odierna seduta, solo grazie alla presenza della minoranza si può pervenire all'approvazione del provvedimento. Chiede celerità nell'espletamento degli atti per l'applicazione della stessa)

Interviene il consigliere BEVACQUA Domenico (Partito Democratico) (apprezza lo spirito costruttivo che ha caratterizzato e contribuito alla stesura ed all'imminente approvazione della proposta. Condivide la soddisfazione emersa dagli interventi prevedenti. Annuncia voto a favore)

Interviene il consigliere ROMEO Sebastiano (Partito Democratico) (ringrazia i proponenti per essere pervenuti alla stesura di una proposta che vede la Calabria in ritardo rispetto alla previsione di una figura quale quella del garante delle persone detenute. Concorda sulla proposta emendativa della consigliera Ferro. Ritiene quello odierno un momento storico per la Calabria e di grande sensibilità. Annuncia voto a favore).

Il Presidente pone ai voti gli articoli:

art.1 - approvato
emendamento di cui al prot. 52023 (il consigliere SERGIO illustra l'emendamento) - accolto
art. 2 per come emendato - approvato
art. 3 - approvato
art. 4 - approvato
emendamento prot. 52025 (il consigliere SERGIO illustra l'emendamento) - accolto
art. 5 per come emendato - approvato
art. 6 - approvato
emendamento prot. 52026 (il consigliere SERGIO illustra l'emendamento) - accolto
art. 7 per come emendato - approvato
art. 8 - approvato
art. 9 - approvato
art. 10 - approvato
art. 11 - approvato
emendamento prot. 2364 (il consigliere SERGIO illustra l'emendamento) - accolto
art. 12 per come emendato - approvato
art. 13 - approvato

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso per come emendata.

Il Consiglio approva.
(Viene autorizzato il coordinamento formale)

Interviene il consigliere ARRUZZOLO Giovanni (Nuovo Centro Destra) (chiede l'inserimento di una Mozione)

Il Presidente inserisce il secondo punto all'ordine del giorno:

Proposta di Legge n.299/10^ di iniziativa della Giunta regionale recante: ' Incentivazione dell'incoming turistico attraverso i trasporti aerei, ferroviari, su gomma e via mare, a sostegno della destagionalizzazione '  

Il consigliere MIRABELLO Michelangelo (Partito Democratico) illustra la proposta.

Interviene il consigliere GALLO Gianluca (Casa delle libertà) (la norma pone l'attenzione, dichiara, su una fattispecie importante ed il ruolo della minoranza diventa dirimente, in assenza della maggioranza. la discussione è un prolo rispetto ad una discussione più ampia su una nuova visione rispetto ad una legge spot qual è quella odierna. Bene la destagionalizzazione, ma accanto a questo, dichiara, va creato un progetto sul turismo e lavorare sulla formazione, sulla cultura e la qualità dell'accoglienza e premiare chi è riuscito ad operare bene. Bisognerebbe prendere ad esempio la Puglia, la Basilicata. Elenca le occasioni perse per fare della Calabria una regione e destinazione turistica. La norma non dice nulla di nuovo, dichiara, stigmatizza l'assenza del presidente Oliverio, titolare della delega sul turismo. Bisogna lavorare per innescare un passaparola positivo e costruttivo)

Interviene il consigliere BEVACQUA Domenico (Partito Democratico) (ritiene positiva la norma che è tesa ad incentivare ed aiutare il settore. la regione, dichiara, ha ben lavorato. Pur condividendo il portato dell'intervento Gallo ricorda che la Regione ha lavorato alacremente per mettere in campo importanti infrastrutture nel campo dei trasporti, dell'ambiente, del territorio. Accoglie e fa sua la proposta Gallo relativa all'apertura di un dialogo per individuare insieme e fattivamente le azioni da intraprendere)

Interviene il consigliere FERRO Wanda (Misto) (ancora una volta ci si di fronte ad un atto non chiaro, dichiara, dopo essere pervenuti nella precedente seduta all'approvazione di una norma sul campi da golf i cui effetti nefasti saranno evidenti tra qualche anno. Ritiene necessaria una norma che parli di turismo a 360 gradi. La norma in discussione, afferma, sarà fonte di sperequazioni e, soprattutto sembrerebbe essere una legge manifesto. Chiede il ritiro della norma)

Interviene il consigliere MIRABELLO Michelangelo (Partito Democratico) (la discussione sui grandi temi di cui alla richiesta Ferro e Gallo non possono non essere affrontati, ma ever affrontato il tema odierno non è preclusivo di quanto oggetto delle richiesta. la proposta odierna si prefigge di supportare ed incentivare un certo tipo di turismo che non ha nulla a che vedere con i fenomenni discriminatori. Serve, dichiara, a favorire un percorso in cui gli enti locali ed altri soggetti possano stimolare dal basso la crescita turistica. Non ritiene poter essere considerata, quella in discussione, una legge spot, ne chiede l'approvazione nella seduta odierna)

Interviene il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (riptiene la prposta in discussione utile, altrettanto utile il suggerimento pervenuto dalla consigliere Ferro sulla necessità di pervenire all'approvazione di un testo unico. Nel merito della proposta ritiene utile pervenire alla specificazione dei beneficiari della proposta. Esprime parere favorevole alla norma, ma ritiene opportuno accogliere la richiesta Ferro)

Interviene il consigliere NICOLÒ Alessandro (Forza Italia) (sarebbe importante differire l'approvazione della norma, dichiara, e pensare ad un percorso diverso per un settore che incide profondamente sull'economia regionale. Necessario aprire un dibattito serio che porti alla modifica del testo unico del 2001. Chiede il ritiro ed il differimento dell'approvazione ad altra data).

Interviene il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (stante la volonta della maggioranza di porre ai voti il provvedimento, non conferma il voto a favore espresso in commissione)

Interviene il consigliere GALLO Gianluca (Casa delle libertà) per dichiarazione di voto (chiede il rinvio alla prossima seduta, e, nel caso in cui la maggioranza non lo riterrà possibile, dichiara, chiederà la verifica del numero legale)

Interviene il consigliere NUCERA Giovanni (La Sinistra) (non ravvede l'urgenza di proseguire con la votazione del punto, qualora ci sia anche la condivisione dei rappresentanti dei gruppi della maggioranza)

Interviene il Vicepresidente con delega alle Politiche del personale, innovazione burocratica e semplificazione, prof. Antonio Viscomi (concorda con qualunque decisione che porti alla conferma del voto della commissione. Non crede sia una questione tecnica bensì politica. Ritiene possibile accogliere la richiesa del consigliere Nucera).

Interviene il consigliere FERRO Wanda (Misto) (ringrazia il consigliere Nucera ed il Vicepresidente Viscomi per la sensibilità dimostrata, conferma la necessità di lavorare su un testo che svecchi la normativa regionale rimasta allo spot "Mediterraneo da scoprire").

Interviene il consigliere ROMEO Sebastiano (Partito Democratico) (ritiene possibile rinviare l'approvazione della norma e lavorare congiuntamente alla sua modifica).

Il consigliere ROMEO propone anche il rinvio del terzo punto

Il Consiglio approva

Il Presidente inserisce la Mozione n. 101 In ordine alla valorizzazione dei professionisti componenti gruppi di assistenza tecnica presso la Regione Calabria

Il consigliere SERGIO Franco (Oliverio Presidente) svolge la relazione

Interviene il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra)

Interviene il consigliere MIRABELLO Michelangelo (Partito Democratico)

Interviene il Vicepresidente con delega alle Politiche del personale, innovazione burocratica e semplificazione, prof. Antonio Viscomi

Interviene il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra)

Interviene il consigliere SERGIO Franco (Oliverio Presidente)

Interviene il consiligliere BEVACQUA Domenico (Partito Democratico)

Interviene il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) che illustra la riformulazione della mozione

Il Presidente pone ai voti la mozione per come riformulata.

Il Consiglio approva

Si passa alla trattazione dell' OdG di cui al prot. 2854 che viene illustrato dal consigliere SERGIO Franco (Oliverio Presidente)

Interviene il consigliere BEVACQUA Domenico (Partito Democratico)

Interviene il consigliere GALLO Gianluca (Casa delle libertà)

Il Presidente toglie la seduta per mancanza del numero legale

La seduta è tolta