CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA
Seduta n. 4 del 09/03/2015 - Diretta testuale


DIRETTA DALL'AULA - 4^ SEDUTA

di lunedì 9 marzo 2015

Presidenza del Presidente Antonio SCALZO

  
14:27

La seduta ha inizio con la lettura e l'approvazione del verbale della seduta precedente. 

14:39

Interviene il Presidente: Comunicazioni all'Aula

Il Presidente dà lettura di una missiva, inviata dai presidenti dei gruppi consiliari al Ministro della Salute, nella quale viene rappresentata l'urgenza di pervenire al più presto alla nomina del commissario nel settore Salute.

Invita i presidenti le Commisisoni consiliari ad avviare tempestivamente i lavori delle stesse.

14:47

Il Presidente inserisce il primo punto all'ordine del giorno:
Problematica fondi comunitari POR Calabria FSE - DIBATTITO;

14:51

Sull'ordine dei lavori, interviene il consigliere MANGIALAVORI Giuseppe Tommaso Vincenzo (Casa delle libertà) (esprime solidarietà al Presidente che, nei giorni scorsi, è stato vittima di minacce di morte; di seguito, chiede l'inserimento di una Mozione recante "Riordino delle funzioni esercitate dalla provincia e attuazione della legge 7 aprile 2014, n. 56. Impulso all'attività svolta dall'Osservatorio Nazionale e attivo coinvolgimento dell'Osservatorio regionale per come tracciati dalla citata legge Del Rio n. 56/2014 e, recentemente, integrati con la circolare del ministero della Funzione pubblica n. 1/2015").

Il Presidente pone ai voti l'inserimento della Mozione.

Il Consiglio approva a maggioranza.

Interviene il consigliere MANGIALAVORI Giuseppe Tommaso Vincenzo (Casa delle libertà) (chiede l'inserimento di una Mozione ad oggetto "Piano di stabilizzazione dei precari in ambito scolastico").

Il Presidente pone ai voti l'inserimento della Mozione.

Il Consiglio approva all'unanimità.

14:54

Interviene il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (chiede l'inserimento all'ordine del giorno di una Mozione che impegna il presidente della Giunta regionale ad intervenire presso il Governo acchè: venga tempestivamente sospeso il Decreto Interministeriale del 28 novembre 2014; costituito un "tavolo" Stato-Regioni al fine di concordare nuovi e più equi criteri di individuazione e classificazione delle zone montane e collinari esenti IMU; comunque, ponga in essere ogni opportuna e necessaria azione al fine di tutelare il settore agricolo, particolarmente vessato nel nostro Paese, in particolare nelle aree montane).

Il Presidente pone ai voti l'inserimento della Mozione.

Il Consiglio approva.

Interviene il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (chiede l'inserimento all'ordine del giorno di una Mozione che impegna il Presidente della Giunta acchè ponga in essere tutte le azioni, iniziative, provvedimenti e quanto altro opportuno e necessario affinchè il Governo nazionale disponga immediatamente la riapertura della Casa Circondariale di Lamezia Terme/Nicastro, assicurando alla stessa la piena e migliore funzionalità).

Il Presidente pone ai voti l'inserimento della Mozione.

Il Consiglio approva all'unanimità.

14:57

Per fatto personale, interviene il consigliere TALLINI Domenico (Misto) (esprime solidarietà al Presidente, inoltre, contesta l'avvenuta iscrizione sua e dell'on. Orsomarso al gruppo Misto. A conclusione dell'intervento, espone la banderia di Forza Italia avvolgendosela al collo).

15:06

Per fatto personale, interviene il consigliere ORSOMARSO Fausto (Misto).

Interviene, inoltre, NUCERA Giovanni (La Sinistra) (relativamente all'ascrizione degli on.li Orsomarso e Tallini al Gruppo Misto, invita il Presidente a chiarire l'iter seguito a dimostrazione del fatto che il Presidente e la maggioranza nessun interesse avrebbero avuto all'inserimento dei due consiglieri all'uno o all'altro gruppo).

Interviene il Presidente (relaziona sull'iter seguito, ribadisce la circostanza che a fronte della mancata indicazione del gruppo, nei tempi previsti, da parte dei consiglieri interessati, l'Ufficio di Presidenza ha inviato una missiva al Gruppo di Forza Italia per accertare se fossero intervenute richieste di adesione al Gruppo. Nella nota di riscontro alla missiva, inviata dall'Ufficio di Presidenza, il Gruppo di Forza Italia comunicava che, all'unanimità dei componenti, aveva deciso di non valutare alcuna richiesta di adesione).

15:15

Relativamente al primo punto all'ordine del giorno (Problematica fondi comunitari POR Calabria FSE), interviene il Presidente della Giunta, Mario OLIVERIO (svolge la relazione).

16:22

Intervengono i consiglieri:

ORSOMARSO Fausto (Misto),

16:41

SALERNO Nazzareno (Forza Italia),

(Presidenza del Vice Presidente Francesco D´AGOSTINO)

16:53

TALLINI Domenico (Misto)

(l'intervento, a causa dei continui riferimenti alla vicenda relativa all'assegnazione del consigliere Tallini al gruppo Misto, è inframmezzato dagli interventi del Presidente e del consigliere Nucera),

(Presidenza del Presidente Antonio SCALZO)

17:17

BEVACQUA Domenico (Partito Democratico),

17:26

GRECO Orlandino (Oliverio Presidente),

17:39

GRAZIANO Giuseppe (Casa delle libertà),

17:44

AIETA Giuseppe (Partito Democratico),

17:53

NICOLÒ Alessandro (Forza Italia),

18:06

ROMEO Sebastiano (Partito Democratico).

18:21

Conclude il dibattito il Presidente della Giunta, Mario OLIVERIO.  

19:15

Il Presidente inserisce il secondo punto all'ordine del giorno:

Proposta di Legge n.11/10^ di iniziativa dei Consiglieri G. ARRUZZOLO, D. BATTAGLIA, G. GIUDICEANDREA, O. GRECO, A. NICOLÒ, G. NUCERA, F. SCULCO recante: ' Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 13 maggio 1996, n. 8 (Norme sulla dirigenzxa e sull'ordinamento degli uffici del Consiglio regionale) '  

Interviene il consigliere GIUDICEANDREA Giuseppe (Democratici Progressisti) (chiede il rinvio della trattazione per ulteriori approfondimenti, trattandosi di una norma che andrà ad incidere sul rapporto che lega i soggetti utilizzati presso le Strutture Speciali e l'Amministrazione, ma l'approfondimento si rende necessario, anche, per individuare un percorso di modifica organico che tenga conto della spendig review).

Il Presidente pone ai voti la proposta di rinvio.

Il Consiglio approva.

Trattazione rinviata.

19:17

Il Presidente inserisce il terzo punto all'ordine del giorno:

Mozione n.4/10^ di iniziativa del Consigliere F. Sculco recante: 'Sulla parità di genere'

Il consigliere SCULCO Flora (Calabria in rete) illustra la mozione.

Per dichiarazione di voto, iterviene il consigliere TALLINI Domenico (Misto) (annuncia voto favorevole, invita il Presidente della Regione a rinunciare alla costituzione in giudizio contro Wanda Ferro e dimostrare, nei fatti, il rispetto della parità di genere), CICONTE Vincenzo Antonio (Partito Democratico) (esprime il proprio assenso alla mozione Sculco. Invita la minoranza ad una critica obiettiva e non fuorviante).

Interviene, altresì, l'assessore al Bilancio CICONTE Vincenzo Antonio.

Per dichiarazione di voto, itervengono i consiglieri: ORSOMARSO Fausto (Misto) (annuncia voto favorevole), ROMEO Sebastiano (Partito Democratico) (annuncia voto favorevole).

Interviene il Presidente della Giunta, Mario OLIVERIO (preliminarmente, invita il Presidente del Consiglio ad assumere tutte le iniziative e misure finalizzate ad un corretto e ordinato andamento dei lavori. Nonostante ritenga strumentale ed inopportuno l'intervento del consigliere Talllini, ribadisce la necessità di intervenire sulla legge elettorale. Relativamente alla costituzione in giudizio avverso il ricorso presentato da Wanda Ferro, dichiara essere un atto dovuto a difesa di una legge regionale).

19:48

Il Presidente pone ai voti la Mozione.

Il Consiglio approva all'unanimità.

19:48

Sull'ordine dei lavori, interviene il consigliere ORSOMARSO Fausto (Misto) (chiede una Mozione d'ordine sull'intervento del Presidente).

Interviene l'assessore CICONTE Vincenzo Antonio.

19:51

Sull'ordine dei lavori, interviene il consigliere AIETA Giuseppe (Partito Democratico) (chiede l'inserimento della Proposta di Legge n. 13/10 ad oggetto: "Modifiche lla legge regionale 13 gennaio 2015, n. 3 (Misure per il contenimento della spesa regionale)").

Il Presidente della Giunta Mario OLIVERIO (illustra la proposta - Il testo prevede lo stralcio dei commi 1, 2 e 3 dell'art. 1 perchè in contrasto con l'art. 23 dello Statuto - Conferma la volontà di pervenire alla modifica dello Statuto in tempi brevi).

Intervengono i consiglieri: SALERNO Nazzareno (Forza Italia) (chiede copia della proposta), NICOLÒ Alessandro (Forza Italia).

Il Presidente dispone la distribuzione delle copie della Proposta di Legge.

20:01

Intervengono i consiglieri: SALERNO Nazzareno (Forza Italia) (si dichiara favorevole alla proposta di legge), TALLINI Domenico (Misto).

Intervengono il Presidente ed il consigliere GRECO Orlandino (Oliverio Presidente) (annuncia voto favorevole).

Il Presidente pone ai voti l'inserimento all'ordine del giorno.

Il Consiglio approva.

Il Presidente inserisce la Proposta di Legge n. 13/10^ ad oggetto: "Modifiche lla legge regionale 13 gennaio 2015, n. 3 (Misure per il contenimento della spesa regionale)".

Il consigliere ROMEO Sebastiano (Partito Democratico) svolge la relazione.

Per dichiarazione di voto, intervengono i consiglieri ORSOMARSO Fausto (Misto) (annuncia voto contrario e chiede che la proposta venga trattata nella Commissione competente), TALLINI Domenico (Misto).

Il Presidente pone ai voti gli articoli:

art. 1 - approvato a maggioranza

art. 2 - approvato a maggioranza

art. 3 - approvato a maggioranza.

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso.

Il Consiglio approva a maggioranza.

20:18

Il Presidente inserisce la Mozione ad oggetto: "Riordino delle funzioni esercitate dalla provincia e attuazione della legge 7 aprile 2014, n. 56. Impulso all'attività svolta dall'Osservatorio Nazionale e attivo coinvolgimento dell'Osservatorio regionale per come tracciati dalla citata legge Del Rio n. 56/2014 e, recentemente, integrati con la circolare del ministero della Funzione pubblica n. 1/2015" presentata dal consigliere MANGIALAVORI Giuseppe Tommaso Vincenzo (Casa delle libertà).

Il consigliere MANGIALAVORI illustra la Mozione.

20:23

Interviene il Presidente della Giunta, Mario OLIVERIO (chiede il ritiro della Mozione per un maggiore approfondimento).  

Per replica, interviene il consigliere MANGIALAVORI Giuseppe Tommaso Vincenzo (Casa delle libertà) ( a fronte dell'intervento parzialmente rassicurante del presidente Oliverio, accoglie la richiesta di ritiro tranne che per la parte che prevede la richiesta di costituzione di un tavolo tecnico con il Governo).

Il Presidente pone ai voti la Mozione, per come modificata.

Il Consiglio approva.

(Viene autorizzato il coordinamento formale)

20:36

Il Presidente inserisce la Mozione ad oggetto: "Piano di stabilizzazione dei precari in ambito scolastico" a firma MANGIALAVORI.

Il consigliere MANGIALAVORI Giuseppe Tommaso Vincenzo (Casa delle libertà) illustra la Mozione.

20:39

Interviene il Presidente (propone una modifica alla Mozione).

Il consigliere MANGIALAVORI accoglie la proposta del Presidente. 

Il Presidente pone in votazione la Mozione, per come modificata.

Il Consiglio approva.

20:40

Il Presidente inserisce la Mozione n. 2 ad oggetto: "IMU su terreni agricoli".

Il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) illustra la Mozione.

Il Presidente pone in votazione la Mozione.

Il Consiglio approva all'unanimità.

20:44

Il Presidente inserisce la Mozione n. 3 "Sulla riapertura della Casa Circondariale di Lamezia Terme/Nicastro"

Il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) illustra la Mozione.

Il Presidente pone ai voti la Mozione.

Il Consiglio approva all'unanimità.

20:51

Interivene il consigliere ROMEO Sebastiano (Partito Democratico) (chiede l'inserimento di un Ordine del Giorno relativo alla nomina del Commissario ad acta).

Il Presidente pone ai voti l'inserimento.

Il Consiglio approva all'unanimità.

Il Presidente pone ai voti l'Ordine del Giorno.

Il Consiglio approva

20:52

Interviene il consigliere ROMEO Sebastiano (Partito Democratico) (chiede l'inserimento della proposta di legge n. 12/10^ ad oggetto: "Modifiche alla legge regionale 10 gennaio 2013, n. 2 (Disciplina del collegio dei revisori dei conti della Giunta regionale e del Consiglio regionale della Calabria)").

Il Presidente pone in votazione l'inserimento.

Il Consiglio approva.

Il Presidente inserisce e pone ai voti la proposta di legge.

Il Consiglio approva.

20:54

La seduta è tolta.