Seduta n. 68 del 10/10/2019 - Diretta testuale

III Commissione

di giovedì 10 ottobre 2019

Presidenza del Presidente Michelangelo MIRABELLO

 
14:14

Il Presidente dà avvio ai lavori con l'approvazione del verbale della seduta precedente e con le Comunicazioni

14:18

Interviene il consigliere GALLO Gianluca (Casa delle libertà) (necessario capire quale sia l'orientamento dell'assessorato rispetto ai rilievi mossi)

14:19

Interviene il consigliere GUCCIONE Carlo (Partito Democratico) (illustra le richieste di modifica alla deliberazione come di seguito: 1) necessario l'adeguamento del costo del personale al contratto vigente; 2) invariata la retta sulle due figure di OSS; 3) che il tempo previsto per l'adeguamento delle strutture passi dai 24 mesi previsti a 36 mesi; 4) necessario che la riforma venga effettuata solo in presenza di maggiore risorse).

14:24

Interviene l'assessore al Lavoro e welfare, dott.ssa Angela Robbe (riscontra le richieste avanzate dal consigliere Guccione. Concorda sulla necessità di agganciare l'adeguamento dei costi del personale al contratto. Sulla previsione di due figure in più di OSS precisa trattasi di un refuso. Concorda sui 36 mesi di tempo per l'adeguamento delle strutture. Il sociale è maggiormente garantito in presenza di maggiori risorse, annuncia il parere favorevole ad eventuale reperimento di risorse).

14:27

Interviene il consigliere PEDA´ Giuseppe (Casa delle libertà)

14:28

Interviene l'assessore Robbe

14:30

Interviene il consigliere PEDA´ Giuseppe (Casa delle libertà)

14:32

Continua il suo intervento l'assessore Robbe (dà lettura di una relazione sulle osservazioni avanzate dal consigliere Gallo ed Esposito. Fa un breve excursus sulle azioni messe in atto per la riforma del welfare e sulla funzione associata).

14:48

Interviene il consigliere PEDA´ Giuseppe (Casa delle libertà) (precisa che le istanze avanzate sono frutto delle audizioni. Ringrazia l'assessore per aver apportato alcune modifiche su richieste avanzate dallo stesso ed in particolare per l'attenzione riservata alla tratta delle donne, seppur evidente l'esiguità delle risorse messe a disposizione. Ritiene che il sistema del Welfar sia destinato a scoppiare e che le strutture non saranno in grado di erogare i servizi. Reputa il provvedimento deficitario di elementi dirimenti. Annuncia voto contrario).

14:54

Interviene il consigliere GALLO Gianluca (Casa delle libertà) (Non ritiene evase le istanze avanzate a testimonianza del fatto che il percorso era stato deciso e che il Presidente della Giunta aveva messo le premesse perchè tutto rispondesse a logiche elettoralistiche e clientelari. Chiede che la discussione venga portata in Consiglio per capire quali siano i rapporti tra Giunta e Assemblea regionale. Non facendo riferimento alle risorse impegnate, tutto diventa aleatorio e, inoltre, scaricare tutto sui Comuni è garanzia di fallimento della riforma poichè gli stessi non saranno in condizione di governare gli eventi. Non ritiene, da ultimo, esserci certezza sulle modalità di delocalizzazione dei degenti e non esisterebbe la giusta valutazione sul costo del personale. Definisce la riforma "deformante". Sembrerebbe che tutto ubbidisca ad una regia dichiara. Ritiene inopportuna la nomina dell'assessore).

15:04

Interviene il consigliere GIUDICEANDREA Giuseppe (Democratici Progressisti) (stigmatizza l'intervento offensivo nel confronti dell'assessore Robbe)

15:05

Continua il suo intervento il consigliere GALLO Gianluca (Casa delle libertà) (il meccanismo messo in campo vale 15 centesimi che è quanto messo a disposizione per la pulizia degli utenti, dichiara)

15:07

Interviene l'assessore Robbe (conferma massimo rispetto per le istituzioni, ma ritiene intollerabili ed ingiustificate le accuse di clientelarismo avanzate dal consigliere Gallo. Ritiene non essere ravvisabile nel suo operato alcuna volontà di agevolare chicchessia, tantopiù le cooperative. Chiede rispetto per la sua persona prima ancora che per il ruolo rivestito. Il ruolo passa, dichiara, le persone restano. Ritiene le accuse del consigliere Gallo, anche a mezzo stampa, infamanti. Nel merito, ritiene siano state accolte tutte le istanze accoglibili).

15:12

Interviene il consigliere GALLO Gianluca (Casa delle libertà) (ritiene non aveve offeso alcuno, il problema attiene alla nomina effettuata dal Presidente della Giunta in evidente presenza di incompatibilità. Rivendica il ruolo di consigliere eletto dal popolo ed il fatto che la sua azione è scevra da personalismi)

15:15

Interviene il consigliere GIUDICEANDREA Giuseppe (Democratici Progressisti) (esprime appprezzamento per il lavoro svolto dall'assessore e per le attenzioni riservate alle istanze dei consiglieri. Nel merito annuncia il voto favorevole, chiede venga messo ai voti il parere).

15:16

Interviene il Presidente MIRABELLO Michelangelo (Partito Democratico)

15:19

Il Presidente pone ai voti la proposta

La Commissione esprime parere favorevole a maggioranza

15:19

Il Presidente inserisce il secondo punto all'ordine del giorno

Audizione in ordine alle procedure di stabilizzazione dei lavoratori di cui alla legge regionale n.15/2008

15:22

Viene audito il dott. Antonio Cimino, CGIL Calabria

15:32

Viene audito il dott. Carlo Barletta, CISL Calabria

15:36

Viene audito il dott. Stefano Princi, UIL

15:40

Viene audito il dott. Gianluca Persico, CSA CISAL Calabria

15:45

Viene audito il dott. Enzo Musolino, CISL Calabria

15:51

Viene audito il dott. Luigi Veraldi, CGIL Calabria

15:55

Interviene il dott. Persico, CSA-CISAL

15:56

Viene audita l'Assessore al Lavoro e welfare, dott.ssa Angela Robbe

16:01

Interviene il consigliere GALLO Gianluca (Casa delle libertà)

16:06

Interviene l'Assessore al Lavoro e welfare, dott.ssa Angela Robbe

16:09

Interviene il dott. Enzo Musolino

16:13

Interviene il dott. Luigi Veraldi, CGIL Calabria

16:15

Il Presidente sospende la seduta per qualche minuto

16:20

Riprendono i lavori

 

Il Presidente inserisce il punto all'ordine del giorno

Audizione dell'Associazione Altea in merito alle problematiche delle Comunità Terapeutiche a Doppia Diagnosi e alla realizzazione di un sistema di "vigilanza sociale"

Il consigliere PEDA´ Giuseppe (Casa delle libertà) introduce il punto

16:21

Viene audita la dott.ssa Domenica Mollica, Presidente Associazione Altea

16:30

Viene audita la dott.ssa Patrizia Gambardella,  Vicepresidente Associazione Ardea

16:32

Interviene il consigliere PEDA´ Giuseppe (Casa delle libertà)

16:34

Il Presidente, esaurito l'ordine del giorno, dichiara chiusa la seduta.

La seduta è tolta