Seduta n. 10 del 18/07/2016 - Diretta testuale

Commissione Speciale di Vigilanza

di lunedì 18 luglio 2016

Presidenza del Presidente Giuseppe MORRONE

  
12:40

Il Presidente dà avvio ai lavori con l'approvazione del verbale della seduta precedente e l'inserimento del primo punto all'ordine del giorno:

Audizione dell'Assessore alle Infrastrutture della Regione Calabria, del Dirigente Generale del Dipartimento Infrastrutture - Lavori Pubblici - Mobilità della Giunta Regionale e del Direttore Generale delle Ferrovie della Calabria S.r.l. in ordine allo stato patrimoniale della Società a totale partecipazione della Regione Calabria

Viene audito il dott. Giuseppe Lo Feudo, Direttore Generale delle Ferrovie della Calabria.

12:57

Interviene il vice presidente PASQUA Vincenzo (Oliverio Presidente) (ringrazia il Presidente per l'iniziativa assunta).

Viene audito il prof. Roberto Musmanno, assessore alle Infrastrutture della regione Calabria ( il processo normativo avviato con la legge 35/2015 mette definitivamnete ordine alla gestione di Ferrovie della Calabria )

Intervengono:
- il consigliere GUCCIONE Carlo (Partito Democratico) (concorda sulla positiva azione messa in atto dalla Regione, ma ritiene necessario predisporre uno studio di fattibilità sulla metropolitana Cosenza-Rende e pensare ad un piano complessivo che renda concorrenziale e vantaggioso il trasporto su ferro)
- il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (manifesta preoccupazione per le fonti credito tolte a Ferrovie della Calabria e per la ricaduta anche sulle risorse umane. Manifesta preoccupazione, nel lungo periodo in ordine alle ricadute dell'applicazione della legge 35/2015).
- e, per replica, il Dott. Lo Feudo.

Interviene il Presidente (concorda sulla necessità di intervenire sul trasporto ferrato della provincia di Cosenza, ma che, per rendere economicamente compatibile l'opera, sarebbe necesario che il collegamento interessasse la tratta Catanzaro-Rogliano).

13:19

Il Presidente rimanda la trattazione del secondo punto ed inserisce il terzo punto all'ordine del giorno:

"Audizione dell'Assessore alle Infrastrutture della Regione Calabria e del Dirigente Generale del Dipartimento Infrastrutture - Lavori Pubblici - Mobilità della Giunta Regionale in ordine ai presunti ritardi denunciati nel settore dell'Edilizia Sociale e Residenziale con consequenziali ingenti perdite patrimoniali nell'ambito dello stesso"

Interviene il consigliere GUCCIONE Carlo (Partito Democratico) (consegna un dossier relativo agli anni pregressi e fino al 2016 eccertante i gravi ritardi nel settore casa, a fronte di risorse disponibili. Chiede alla Commisisone di inviare una nota al competente Ministero al fine dell'acquisizione del rapporto delle risorse a disposizione della Regione e non utilizzati).

Il Presidente precisa che il dossier è stato acquisito agli atti in questa sede e dunque giustificabile la mancata preventiva comunicazione.

Viene audito il prof. Musmanno, assessore alle Infrastrutture (chiede un aggiornamento della discussione, in attesa di verificare ed eventualmente riscontrare la documentazione di cui al dossier).

Interviene il consigliere GUCCIONE Carlo (Partito Democratico).

13:30

Intervengono il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (ritiene opportuno inviare la missiva, di cui alla richiesta Guccione, solo succesivamente all'accertamento da parte dell'assessorato ed alle possibili suecontrodeduzioni), il Presidente e l'assessore Musmanno.

13:37

Il Presidente inserisce il quarto punto all'ordine del giorno:

"Audizione del Dirigente Regionale dott. Carmelo Barbaro, già Commissario straordinario della Fondazione Calabria Etica, in ordine all'annullamento in autotutela dei contratti di collaborazione e di lavoro stipulati dalla fondazione a ridosso delle elezioni regionali del novembre 2014"

Viene audito il dott. Carmelo Barbaro, già Commissario straordinario della Fondazione Calabria Etica.

Intervengono:
- il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (di fronte alla possibilità che a dirimere la controversia sia la magistratura, con la registrazione, in caso di soccobenza, di un notevole dispendio di energie dal punto di vista economico, chiede se non sia il caso i pervenire ad una sorta di patteggiamento)
- il consigliere GUCCIONE Carlo (Partito Democratico) (concorda sulla proposta Esposito, solo nel caso in cui non comporti una perdita per l'erario)
- il Presidente,
- il consigliere GUCCIONE,
- il dott. Carmelo Barbaro.

13:52

Il Presidente, rimanda il quinto punto per assenza del Commissario liquidatore della SORICAL ed, esaurito l'ordine del giorno, dichiara chiusa la seduta.

13:53

La seduta è tolta.