Seduta n. 8 del 26/04/2016 - Diretta testuale

Commissione Speciale di Vigilanza

di martedì 26 aprile 2016

Presidenza del Presidente Giuseppe MORRONE

 
12:22

Il Presidente dà avvio ai lavori con l'approvazione del verbale della seduta precedente e le Comunicazioni.

Comunica, che il consigliere Vincenzo Pasqua ha, formalmente, chiesto l'audizione del Commissario Straordinario ARPACAL e che la stessa è stata inserita all'ordine del giorno dell'odierna seduta.

Il Presidente propone l'inversione dei punti posti all'ordine del giorno, che viene approvata, ed inserisce il settimo punto all'ordine del giorno:

Audizione del Dirigente Generale del Dipartimento Tutela della Salute e Politiche Sanitarie della Giunta Regionale in ordine ai presunti abusi nella gestione della sanità calabrese denunciati dalla deputata della Repubblica Italiana On.le Dalila Nesci.

Per delega dell'on.le Nesci, vengono auditi: il dott. Gianluigi Scaffidi.

13:11

   Viene audito il dott. Morrone.

13:17

Interviene il consigliere BATTAGLIA Domenico Donato (Partito Democratico) (ritiene le discrasie della Sanità, oggetto dell'odierna audizione, causa della doppia gestione che andrebbe evitata. Accoglie di buon grado le indicazioni scaturite dalle audizioni, auspica un cambiamento radicale e definitivo della gestione in ambito sanitario).

Per il Dipartimento Tutela della Salute e Politiche Sanitarie della Giunta Regionale, viene audito il Prof. Riccardo Fatarella.

(risponde ai quesiti posti dagli auditi relativamente: all'attivita dell'advisor; alla struttura tcnica della segreteria del Commissario; alla nomina del primario di cardiochirurgia di Reggio Calabria; al trasferimento improprio del finanziamento, precedentemente destinato alla Fondazione Campanella, ai privati; alla mancanza dei requisiti ed al finanziamento della cardiochirurgia della Mater Domini di Catanzaro; alla rimozione dei dirigenti del dipartimento salute; alla mobilità selvaggia di qualche dirigente; alla possibile rivisitazione del piano di rientro)

,

13:58

  Il Presidente ringrazia gli intervenuti e l'iniziativa assunta dall'on.le Nesci.

14:01

Il Presidente inserisce il quarto punto all'ordine del giorno:

Audizione del dirigente dell'UOA Forestazione del Dipartimento Presidenza e del Dirigente del Settore Ragioneria del Dipartimento Bilancio della Giunta Regionale in merito ai pignoramenti subiti dalla Regione Calabria causa dell'inadempimento spontaneo delle ordinanze di assegnazione somme rimaste notificate all'Ente nella qualità di terzo debitore dell'A.Fo.R.

Per il Dipartimento Foreste, Forestazione, Difesa del suolo, viene audito il dirigente dott. Giuseppe Oliva.

(fa un breve excursus sugli atti e procedure messe in campo per evitare esborsi, da parte della Regione, che in qualità di terzo debitore dell'A.Fo.R, è stata oggetto di pignoramenti. Comunica che si stanno effettuando le trattenute nei confronti dell'A.Fo.R di risorse dovute e la messa in atto una forma di accanonamento).

Interviene il Presidente (pone quesiti sull'iter seguito e sulla struttura preposta alla predisposizione delle bustepaga) consigliere BATTAGLIA Domenico Donato (Partito Democratico) (auspica una gestione razionale del settore, ringrazia gli auditi per le risposte esaustive).

14:38

Il Presidente inserisce il terzo punto all'ordine del giorno:

Audizione del Commissario liquidatore della Fondazione Calabresi nel Mondo, in ordine allo stato di liquidazione della predetta Fondazione.

Viene audito il Commissario liquidatore, Mariano Calogero.

(Individua in 1 milione e 200 mila euro le risorse necessarie per pervenire alla lliquidazione della società)

Interviene il consigliere BATTAGLIA Domenico Donato (Partito Democratico) (invita il commissario, acquisite le risorse, di dare priorità al pagamento degli stipendi arretrati. Garantisce l'impegno della Commissione a sollecitare chi di dovere all'erogazione delle somme dovute).

14:49

 Il Presidente inserisce il seconto punto all'ordine del giorno:

Audizione del Dirigente Generale del Dipartimento Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali, o di suo delegato, e del dirigente del Settore Controlli della Giunta regionale della Calabria e del Commissario liquidatore in merito alla conclusione della procedura di liquidazione della SIAL Servizi S.p.A., allo stato di realizzazione dei progetti affidati dalla Regione alla medesima società non ancora conclusi alla liquidazione ed alle sorti di tutto il personale ad ogni titolo contrattualizzato dalla Società per periodi eccedenti il termine finale di liquidazione.

Per il Dipartimento Organizzazione, Risorse Umane e Controlli, viene audita la Dott.ssa Fortunata Raschellà, dirigente del Settore Controllo e Gestione Amministrativa degli Organismi Partecipati.

(relaziona sullo stato di liquidazione della SIAL e sullo stato dell'arte dei progetti affidati, alcuni dei quali conclusi, altri avocati a se dai dipartimenti interessati, in quanto non ancora conclusi. La società è da considerarsi cessata a tutti gli effetti).


15:08

 Il Presidente inserisce il sesto punto all'ordine del giorno.

Audizione del Commissario Straordinario dell' A.R.P.A.CAL e del Direttore del Dipartimento di Vibo Valentia, in ordine al ritardo rispetto al crono-programma relativo alla realizzazione del nuovo presidio ospedaliero di Vibo Valentia e, in particolare, per quanto di competenza, sulla stesura del piano di caratterizzazione.

Viena audita la dott.ssa Angela Maria Diano, Direttore del Dipartimento A.R.P.A.CAL di Vibo Valentia.

(dà lettura di una relazione, sullo stato dell'arte della stesura del piano si caratterizzazione, che consegna ai commissari).

15:19

Il Presidente,  verificata l'assenza ingiustificata del Dirigente dott. Pasquale Anastasi, rinvia il quinto punto all'ordine del giorno e dichiara chiusa la seduta.

15:21

La seduta è tolta.