Seduta n. 15 del 08/04/2016 - Diretta testuale

III Commissione

di venerdì 8 aprile 2016

Presidenza del Presidente Michelangelo MIRABELLO

  
12:59

Il Presidente dà avvio ai lavori con l'approvazione del verbale della seduta precedente, le Comunicazioni e l'introduzione del primo punto all'ordine del giorno:

Strutture di dialisi reggine

Viene audito il dott. Pasquale Scarmozzino, segretario regionale Associazione nazionale emodializzati dialisi e trapianto Onlus.

13:13

Intervengono il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (ritiene che la strada maestra da seguire, essendo la regione Calabria sottoposta a Piano di rientro ed in presenza di una gestione commissariale, per affrontare la problematica sia la richiesta di rivisitazione del decreto del Commissario n.30/2106) e, per replica, il dott. Scarmozzino.

13:19

Intervengono il consigliere GIUDICEANDREA Giuseppe (Democratici Progressisti) e, per replica, il dott. Scarmozzino.

13:21

Intervengono il Presidente e, per chiarimenti, il dott. Scarmozzino.  

13:27

Per l'ASP di Reggio Calabria, interviene il direttore Distretto Tirrenica dott. Salvatore Barillaro ed il sub commissario dott. Francesco Silvio Campolo.  

13:30

Il Presidente inserisce il secondo punto all'ordine del giorno: 

Proposta di legge n. 51/10^ di iniziativa dei Consiglieri regionali G. Giudiceandrea e M. Mirabello recante: “ Istituzione dei servizi delle professioni sanitarie infermieristiche, ostetriche, riabilitative, tecnico sanitarie, tecniche della prevenzione e delle professioni sociali – Modifiche alla legge regionale 13 maggio 1996 n. 7 e alla legge regionale 7 agosto 2002 n. 29”.  

(Il Presidente ricorda che il provvedimento era stato licenziato e tramesso alla Seconda Commissione per il parere finanziario e che la stessa, impossibilitata ad esitare il parere, ha ritenuto necessaria la trasmisione alla commissione di merito per la riformulazione della proposta).

13:34

Il Presidente pone in votazione l'articolato ed i relativi emendamenti.

Interviene il consigliere GIUDICEANDREA Giuseppe (Democratici Progressisti).

Emendamento prot. 14589 - approvato all'unanimità
Emendamento prot. 14590 - approvato all'unanimità
Emendamento prot. 14592 - approvato all'unanimità
Art. 1 - approvato all'unanimità
Art. 2 - approvato all'unanimità
Art. 3 - approvato all'unanimità per come emendato
Art. 4 - approvato all'unanimità per come emendato
Art. 5 - approvato all'unanimità
Art. 6 - approvato all'unanimità
Art. 7 - approvato all'unanimità

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso per come emendata.

La Commissione esprime parere favorevole all'unanimità.
(Viene autorizzato il coordinamento formale)

13:36

Il Presidente inserisce il terzo punto all'ordine del giorno:

Proposta di Legge n.108/10^ di iniziativa della Giunta regionale recante: ' Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 17 agosto 2009, n. 28 (Norme per la promozione e lo sviluppo della cooperazione sociale) '  

Il Presidente comunica che gli emendamenti presentati dai consiglieri non si riferiscono, in larga parte, e non interverrebbero sulla proposta di modifica presentata dalla Giunta regionale bensì sulla proposta originaria n. 28/2009 e che, pertanto sarebbe opportuna la stesura di una proposta, di pari oggetto, da portare all'esame della Commissione abbinata a quella all'ordine del giorno della quale, per quanto sin qui esposto, pone ai voti il rinvio.

La Commissione approva.

Trattazione rinviata.

13:39

Il Presidente inserisce ed illustra il quarto punto all'ordine del giorno:

Proposta di Legge n.130/10^ di iniziativa della Giunta regionale recante: 'Norme per la tutela della salute dei pazienti nell'esercizio delle attività specialistiche odontoiatriche'  

Per il Settore Legislativo del Consiglio regionale, interviene l'avv. Rosanna Imbrogno (illustra la relazione predisposta ed i rilievi mossi dal Settore legislativo).

13:51

Interviene il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (porta a sintesi le argomentazione esposte dal funzionario del Settore Legislativo ed il portato della norma che, a parer suo, non contrasta con la nota commissariale; illustra gli emendamenti a sua firma uno dei quali individuerebbe altri ambiti di applicazione e, pertanto, ritenendo il provvedimento urgente e finalizzato ad ovviare a contenziosi in essere e futuri, chiede di pervenitre alla sua approvazione);

14:07

Intervengono il Presidente (manifesta dubbi sull'estensione prevista dall'emendamento a firma Esposito poichè la stessa non preventivamente vagliata dal struttura commissariale);
ed i consiglieri:
ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (fa presente che i dubbi espressi dal Presidente sono fugati dalla stesssa che nota struttura commissariale),
GIUDICEANDREA Giuseppe (Democratici Progressisti).

Il Presidente sospende brevemente i lavori.

14:13

La seduta è sospesa.  

14:14

La seduta riprende.  

Il Presidente in assenza delle previsione della apertura dei termini per la presentazione degli emendamenti, ritiene impossibile pervenire all'approvazione del provvedimento nella odierna seduta e propone il rinvio e l'apertura dei termini per la presentazione degli emendamenti.

La Commissione approva.

Trattazione rinviata.

Il Presidente, considerata l'assenza dei consiglieri proponenti, rinvia gli ultimi due punti all'ordine del giorno e dichiara chiusa la seduta.

14:15

La seduta è tolta.