Seduta n. 48 del 07/11/2017 - Diretta testuale

II Commissione

di martedì 7 novembre 2017

Presidenza del Presidente Giuseppe AIETA

  
11:07

Il Presidente dà avvio ai lavori con l'approvazione del verbale della seduta precedente, con le comunicazione e l'inserimento del primo punto all'ordine del giorno

Proposta di Legge n.242/10^ di iniziativa della Giunta regionale recante: ' Rendiconto generale relativo all'esercizio finanziario 2016 '  

Il Presidente illustra la proposta.

11:14

Interviene il Vicepresidente con delega alle Politiche del personale, innovazione burocratica e semplificazione, prof. Antonio Viscomi (illustra il provvedimento mette in risalto alcuni elementi oggetto dei rilievi della Corte dei Conti, precisa che tutta l'attività economico/contabile è finalizzata al riallineamento).

11:20

Interviene il dott. Filippo De Cello, Direttore Generale del Dipartimento Bilancio

11:21

Interviene la dott.ssa Stefania Bonaiuto, Dirigente Settore Bilancio e Programmazione Economico-finanziaria, Risanamento Finanziario

11:24

Interviene il dott. Filippo De Cello

11:31

Interviene il consigliere ORSOMARSO Fausto (Misto) (Manifesta apprezzamento per il lavoro svolto dal Dipartimento Bilancio e dai dirigenti presenti. Alla luce dei rilievi mossi dalla Corte dei Conti ritiene necessario pervenire ad un confronto col Governo e rappresentare l'impossibilità di manovra. Annuncia voto contrario al provvedimento).

 

11:42

Interviene il Vicepresidente con delega alle Politiche del personale, innovazione burocratica e semplificazione, prof. Antonio Viscomi (ringrazia il consigliere Orsomarso per la sensibilità politica e l'obiettività delle argomentazioni. La complessità dei controlli sulla regione, dichiara, è il primo argomento trattato nella Sonferenza Stato Regioni. Il legalimo formalistico, continua, tende a non vedere i risultati. L'impatto della legislazione contabile sono oggetto di contrasto tra l'amministrazione centrale e regioni quali il piemonte e la Lombardia a riprova del fatto che è una problematica trasversalmente riconosciuta. relativamente alla liquidazione degli Enti concorda sulla necessità di avviare interlocuzioni serie con Agenzia delle Entrate ed INPS. La questione centrale, conclude, è stabilire quale sia il ruolo ed il senso delle Regioni in questo momento storico).

11:47

Interviene il consigliere NERI Giuseppe (Democratici Progressisti) (comunica che da questo momento, per la contestuale convocazione dell'Uffico dio Presidenza, sarà sostituito dal consigliere Giudiceandrea).

11:48

Interviene il Presidente AIETA Giuseppe (Partito Democratico) (Manifesta apprezamento per il lavoro svolto dai dirigenti del bilancio regionale. Mette in risalto il tentativo fatto dal governo regionale di modernizzazione e, in contrapposizione, l'impossibilità di attuazione dei provvedimenti a causa di una certa inerzia ad altri livelli. Ritiene necessario fare il punto sullo stato dell'arte dell'utilizzo dei fondi comunitari e sull'attività dell'attività burocratica della Giunta regionale che ritiene responsabile di un certo immobilismo. Annuncia una sessione di lavoro della commisione con la partecipazione degli attuatori del POR).

 

 

11:54

Il Presidente, preliminarmente, pone ai voti la composizione delo stato patrimoniale di apertura e del patrimonio netto

La Commissione esprime parere favorevole

Il Presidente pone ai voti gli articoli:

art.1
art.2
art.3
art.4
art.5
art.6
art.7
art.8
art.9
art.10
art.11
art.12
art.13
art.14
art.15

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso

La Commissione esprime parere favorevole

12:01

Interviene il Vicepresidente con delega alle Politiche del personale, innovazione burocratica e semplificazione, prof. Antonio Viscomi(l'assestamento, prioritariamente, dichiara, dovrà ottemperare ad adempimenti di natura obbligatoria. Gli incrementi di stanziamento riguardano principalmente i capitoli contenzioso e pignoramento. Gli oneri derivanti da queste fattispecie hanno raggiunto livelli preoccupanti, dichiara. Il fondo per la copertura dei rischi è molto alto e comporta un blocco ingente di risorse. Gli investimenti riguardano. inoltre, i Consorzi di Bonifica, le Spese per il fondo socio/sanitario, la problematica legata alle province ed, in quel contesto, il trasferimento del personale ex lege 56 e 34).

12:11

Interviene il dott. Filippo De Cello, Direttore Generale del Dipartimento Bilancio

12:24

Il Presidente pone ai voti gli articoli:

art.1

art.2

art.3

art.4

art.5

art.6

art.7

art.8

art.9

art.10

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso

La Commissione esprime parere favorevole con autorizzazione al coordinamento formale

12:25

Il Presidente chiede inserimento all'ordine del giorno della PL  199/10

12:26

Il Presidente, esaurito l'ordine del giorno, dichiara chiusa la seduta.

La seduta è tolta