Seduta n. 65 del 24/06/2019 - Diretta testuale

IV Commissione

di lunedì 24 giugno 2019

Presidenza del Presidente Domenico BEVACQUA

  
12:29

Il Presidente dà avvio ai lavori con l'approvazione del verbale della seduta precedente e con le Comunicazioni

12:30

Il Presidente propone l'inversione dell'ordine del giorno ed inserisce il secondo punto all'ordine del giorno:

Proposta di Legge n. 423/10^ di iniziativa della Giunta regionale recante: 'Interpretazione autentica dell'articolo 23, comma 1, lettera d) della legge regionale n. 24 del 16 maggio 2013'  

Per il Dipartimento Ambiente e Territorio, interviene il dirigente generale arch. Orsola Reillo (illustra il provvedimento. La modifica, spiega, si è resa necessaria per pervenire all'interpretazione autentica della legge sull'accorpamento di alcuni enti ed in particolare dell'ente parco marino. Sentito anche il Settore Assistenza Giuridica del Consiglio ed il Settore Legislativo della Giunta regionale, ritiene non esistano elementi ostativi all'approvazione del provvedimento in esame).

12:35

Il Presidente pone ai voti la proposta:

art. 1 - approvato
art. 2 - approvato
art. 3 - approvato

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso.

La Commissione esprime parere favorevole all'unanimità. (viene autorizzato il coordinamento formale)

12:37

Il Presidente inserisce ed introduce il terzo punto all'ordine del giorno:

Problematiche ambientali nel comune di Montalto Uffugo (zona crocevia).

12:44

Viene audito il vice presidente dell'Associazione Crocevia "Rende/Montalto", dott. Fabio Imbrogno.

12:50

Interviene il Presidente.

12:52

Intervengono il dott. Imbrogno ed il Presidente.

12:54

Viene audito l'ing. Salvatore Forte, consigliere dell'Associazione Crocevia "Rende/Montalto".

12:57

Intervengono il Presidente e, per replica, l'ing. Forte.

12:58

Intervengono il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) e, per replica, l'ing. Forte.

12:59

Viene audita la dott.ssa Teresa Oranges, direttore del dipartimento provinciale ARPACAL di Cosenza.

13:07

Interviene il Presidente.

13:09

Per il Dipartimento Ambiente e Territorio, interviene il dirigente generale arch. Orsola Reillo.

13:12

Intervengono il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) e, per replica, l'arch. Reillo.

13:16

Interviene il Presidente.

13:19

Interviene il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti).

13:24

Interviene il Presidente.

13:32

Interviene, ripetutamente, il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) e, in risposta, l'arch. Reillo.

13:35

Intervengono il Presidente e l'arch. Reillo.

13:41

Interviene la dott.ssa Oranges.

13:41

Intervengono, ripetutamente, il Presidente e l'arch. Reillo.

13:44

Interviene l'ing. Forte.

13:45

Interviene il Presidente.

13:52

Intervengono il consigliere PEDA´ Giuseppe (Casa delle libertà) (chiede perchè non sia stata abbinata al provvedimento in discussione la proposta di legge a firma sua e della consigliera Sculco) ed il Presidente (comunica che, come da richiesta in sede di Consiglio, l'Ufficio di Presidenza ha portato a sintesi le varie proposte)

13:53

Interviene l'ssessore ai Lavori Pubblici, prof. Roberto Musmanno ( fa presente che è stato laborato un testo unificato che ha tenuto conto dellle varie proposte delle proposte presentate)

13:54

Interviene il Presidente.

13:54

Interviene il consigliere TALLINI Domenico (Forza Italia) (esprime perplessità sull'iter seguito e, soprattutto, non concorda sull'eventuale inserimento in discussione di provvedimenti non pertinenti)

13:56

Interviene il Presidente (precisa che il piano casa seguirà un suo percorso e che la Commissione deciderà se richiamarlo in Consiglio per la sua approvazione)

13:58

Interviene l'assessore all'Urbanistica, prof. Francesco Rossi (esprime apprezzamento per la motodologia di lavoro. Ritiene necessario che nella giornata odierna si dia il via a provvedimenti improcrastinabili a causa di alune scadenze. Nell'immediato futuro sarebbe auspicabile pervenire alla stesuro di un provvedimento omnicomprensivo e definitivo, per evitare il susseguirsi di proroghe che non consentono una veria e propria programmazione)

14:00

Intervengono il Presidente (in risposta alla proposta fatta dall'assessore, ritiene inopportuno estromettere non investire la commissione) e il prof. Rossi (ritiene si sia equivocato, nel caso in cui si intendesse procedere nel senso prima illustrato, garantisce il totale coinvolgimeto della Commissione ed il normale espletamento dell'iter) .

14:01

Interviene il consigliere TALLINI Domenico (Forza Italia) (concorda sull'ordine dei lavori e sulla possibilità di intervenire in via definitiva sulla normativa del governo del territorio e di porre fine al fenomeno delle proroghe, ad esempio, sul piano casa, analogamente a quanto già normato da altre regioni)

14:03

Interviene il Presidente (esprime apprezzamento per quanto asserito dal consigliere Tallini e per la disponibilità manifestata).

14:04

Interviene l'assessore Musmanno (gli strumenti di legge, oggetto della proposta odierna, sono molteplici, dichiara, sarà cura dell'assessore Rossi la predisposizione di una proposta di legge organica da sottoporre alla commissione).

14:05

Intervengono il Presidente e l'assessore Rossi.

14:07

Interviene il consigliere TALLINI Domenico (Forza Italia).

14:08

Interviene il Presidente.

14:09

Interviene l'assessore Musmanno (ritiene auspicabile l'approvazione nel più breve tempo possibile, ma rammenta che sono stati presentati degli emendamenti che antrebbero vagliati e che, pertanto, tutto sarà subordinato all'accoglibilità degli stessi)

14:11

Interviene il consigliere NUCERA Giovanni (La Sinistra)(ritiene possibile proseguire con i lavori e, grazie anche al supporto dei tecnici, pervenire alla stesura di un provvedimento compatibile e condiviso).

14:11

Interviene il consigliere PEDA´ Giuseppe (Casa delle libertà) (annuncia voto contrario)

14:12

Interviene l'assessore Musmanno (illustra gli emendamenti).

14:23

Per chiarimenti di natura procedurale, interviene il dirigente della Commissione, avv. Giovanni Fedele.

14:23

Interviene l'assessore Musmanno

14:24

Interviene il Presidente (sentita la struttura burocratica della Commissione, ritiene necessario che il provvedimento venga richiamato in Aula, perchè, considerata la tempistica, sarerebbe difficile pervenire al coordinamento formale del testo)

14:25

Interviene il consigliere TALLINI Domenico (Forza Italia)

14:27

Interviene il Presidente.

14:29

Interviene il consigliere NUCERA Giovanni (La Sinistra) (sul punto successivo, chiede che, in assenza del proponente, il provvedimento venga rinviato).

14:30

Per il Dipartimento Sviluppo Economico - Attività Produttive, interviene il dott. Sergio Borrelli (fa presente che il provvedimento in esame ha superato tutti i pareri e che la Commissione dovrebbe esprimersi sull'opportunità politica di concedere l'autorizzazione).

 

 

14:33

Interviene l'arch. Reillo (segnala che il dipartimento ha in atto una nuova procedura di impatto ambientale che impone un'unica conferenza per l'esitazione del parere e che per completare l'iter, lo stesso, rimane in attesa dell'esitazione del parere della Commissione)

14:34

Interviene il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (fa presente che oltre al problema del ricorso intervenuto bisognarebbe porsi il problema dell'inesistenza delle cave che fanno lievitare i costi per le ditte e aggravano la già grave situazione economica della regione. Bisogna, dichiara, tenere conto di questi aspetti ed agire con spirito costruttivo, approvando il provvedimeto).

14:36

Interviene il consigliere TALLINI Domenico (Forza Italia).

14:44

Interviene il dott. Borrelli.

14:44

Intervengono il consigliere TALLINI Domenico (Forza Italia) (ritiene necessario avere certezza della trasparenza delle procedure seguite e della necessità di pervenire alla concessione di cui al punto all'ordine del giorno. Potrebbe tranquillizzare, dichiara, una dichiarazione da parte del dipartimento che affermi la compatibilità dell'apertura della cava col redigendo Piano cave. Precisa, inoltre, che a norma regolamentare, le proposte debbono pervenire dalla Giunta regionale) ed il dott. Borrelli (spiega l'iter seguito, in assenza del PRAE).

14:45

Intervengono il Presidente e il dott. Borrelli (precisa che la Giunta, per tempo interpellata, ha rispostoche l'esitazione del parere, ai sensi della normativa vigente, non è di propria competenza).

14:46

Intervengono il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (chiede se il ricorso esperito dalla ditta richiedente sia fondato), il dott. Borrelli e l'arch. Reillo (risponde positivamente).

14:50

Interviene il Presidente (informa i presenti che il provvedimento, fino ad oggi, non era stato inserito all'ordine del giorno della commissione proprio a causa della mancata approvazione del PRAE, manifesta la necessità, oggi, di assumersi la responsabilità della sua approvazione di fronte alle esigenze di natura economica, pur stigmatizzando il fatto che la burocrazia non sia pervenuta alla stesura del piano).

14:53

Interviene il consigliere TALLINI Domenico (Forza Italia) (ribadisce la necessità di avere rassicurazioni sul fatto che l'apertura della cava non contrasti col redigendo Piano cave)

14:56

Interviene l'arch. Reillo (la rassicurazione può essere di due tipi, dichiara: 1 sulla trasparenza e 2 sul fatto che la procedura scaturisca da una legge dello Stato. Il parere è favorevole relativamente all'impatto ambientale, non è stato possibile valutarla dal punto di vista della coerenza col piano perchè il piano non esiste).

14:58

Interviene il Presidente (alla luce di quanto ora esposto dal dipartimento, invita ad esprimere voto a favore)

15:01

Interviene il consigliere NUCERA Giovanni (La Sinistra) (ritiene assolutamente condivisibile la problematica esposta dal consigliere Tallini. Ritiene debbano essere richieste e date ulteriori garanzie).

15:03

Interviene il consigliere TALLINI Domenico (Forza Italia).

15:04

Il Presidente pone ai voti il provvedimento:

La Commissione esprime parere favorevole all'unanimità.

15:05

Il Presidente rinvia il quinto punto all'ordine del giorno per assenza del consigliere proponente.

15:05

Il Presidente, esaurito l'ordine del giorno, dichiara chiusa la seduta.

La seduta è tolta