Seduta n. 57 del 25/10/2018 - Diretta testuale

IV Commissione

di giovedì 25 ottobre 2018

Presidenza del Presidente Domenico BEVACQUA

 
14:39

Il Presidente dà avvio ai lavori con l'approvazione del verbale della seduta precedente e con le Comunicazioni (comunica l'assenza dell'assessore Rizzo e della dott.ssa Reillo e, pertanto, su richiesta delle stesse, viene rinviato il quarto punto all'ordine del giorno, da inserire in discussione, in una prossima seduta, alla presenza dell'assessore).

14:41

Il Presidente inserisce il primo punto all'ordine del giorno

Proposta di Legge n. 367/10^ di iniziativa della Giunta regionale recante: 'Autorecupero del patrimonio immobiliare pubblico'.  

Interviene il Presidente che introduce il punto

14:42

Interviene l'Assessore alle Infrastrutture, prof. Roberto Musmanno

14:44

Il Presidente pone ai voti gli articoli:

art. 1 - approvato
Emendamento prot. 41864 - accolto
art. 2 per come emendato - approvato
art. 3 - approvato
Emendamento prot. 41866 - accolto
art. 4 per come emendato - approvato
art. 5 - approvato
art. 6 - approvato
Emendamento prot. 41867 - accolto
art. 7 per come emendato - approvato
art. 8 - approvato
Emendamento prot. 41868 - accolto
art. 9 per come emendato - approvato

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso per come emendata.

La Commissione esprime parere favorevole all'unanimità.

(viene autorizzato il coordinamento formale)

14:47

Il Presidente inserisce il secondo punto all'ordine del giorno

Proposta di Provvedimento Amministrativo n. 228/10^ di iniziativa della Giunta regionale recante: 'Determinazione del livello dei servizi minimi (art. 16 D.Lgs. 422/1997; art. 5 della L.R. 35/2015) – Presa d'atto del raggiungimento dell'intesa con gli enti locali'  

Interviene il Presidente che introduce il punto (riferisce sulla richiesta pervenuta in Commisione da parte dell'Università, relativa alla di riduzione dei costi per l'utilizzo dei trasporto pubblico locale ad uso degli studenti)

14:49

Interviene l'Assessore alle Infrastrutture, prof. Roberto Musmanno (la richiesta pervenuta verte, afferma, sulla possibilità di definire costi più accessibili sull'uso dei trasporti pubblici locali. A tale scopo è necessario rivedere il fondo nazionale trasporti che prevede un'aliquota fissa ed un'aliquota premiale legata ai ricavi/costi. Si sta cercando, comunque, dichiara, nelle more della ridefinizione di quanto previsto dalla normativa nazionale, di prevedere, anche per gli studenti universitari, la sottoscrizione di abbonamenti annuali, alla stregua di quanto avviene per gli studenti delle scuole medie secondarie. Trattasi, comunque, dichiara, di una problematica non oggetto del provvedimento in discussione. Illustra il provvedimento 228/10^ Leg.)

15:28

Interviene il Presidente BEVACQUA Domenico (Partito Democratico) (provvedimento importante che mette la Calabria al passo con le altre regioni e che deve trovare condivisione, dichiara. Preoccupa la posizione di alcuni Comuni e Province, continua , e sarebbe consigliabile pervenire ad un ulteriore approfondimento ed una ulteriore interlocuzione con gli stessi. Necessario, inoltre, intervenire anche sul trasporto ferroviario)

15:33

Interviene l'Assessore alle Infrastrutture, prof. Roberto Musmanno (il documento non approvato dalla provincia di Cosenza è stato sottoposto più volte e la stessa ha ben chiaro lo sviluppo e sta autonomamente provvedendo alla programmazione dei servizi. Quello fatto nella previsione del provvedimento all'ordine del giorno è il massimo sforzo possibile, considerata la situazione economica e tenuto conto dei tagli intervenuti sul fondo statale, dichiara).

15:41

Interviene il consigliere BATTAGLIA Domenico Donato (Partito Democratico) (ringrazia l'assessore per il lavoro svolto, chiede quali siano i tempi previsti per la gara e se, considerata l'olografia regionale e considerati i costi per il pendolarismo tra la Sicilia e la Calabria, se sia possibile una governace col Governo).

15:43

Interviene l'Assessore alle Infrastrutture, prof. Roberto Musmanno (pervenuti alla necessaria approvazione del provvedimento da parte del Consiglio, dichiara, i tempi di gara sono previsti entro il settembre 2019, pena la perdita del 15% del finanziamento. Il bacino inter regionale dello stretto, previsto per legge, ed accolto favorevolmente da Reggio Calabria e Messina, si rimane in attesa dell'assunzione di un provvedimento da parte della regione Sicilia).

15:46

Il Presidente pone ai voti un emendamento a sua firma, che viene accolto.

15:47

Il Presidente pone ai voti la proposta per come emendata

La Commissione esprime parere favorevole all'unanimità

(viene autorizzato il coordinamento formale)

15:47

Il Presidente propone il rinvio del terzo punto all'ordine del giorno.

Trattazione rinviata

15:48

Il Presidente, esaurito l'ordine del giorno, dichiara chiusa la seduta.

La seduta è tolta