Seduta n. 46 del 11/12/2018 - Diretta testuale

I Commissione

di martedì 11 dicembre 2018

Presidenza del Presidente Franco SERGIO

  
11:35

Il Presidente dà avvio ai lavori con l'approvazione del verbale della seduta precedente e con le Comunicazioni

11:43

Interviene l'avv. Mariano Calogero, Dirigente dell'Ufficio Legislativo della Giunta (illustra le modifiche oggetto delle proposta in esame. Relativamente alla proposta di legge 370/10^ vale quanto già esposto nella seduta precedente, dichiara. Per ciò che attiene alla proposta di legge 390/10^ precisa che le modifiche attengono all'abrogazione dielle modifiche apportate nel 2018 alla normativa, relativamente agli interventi di carattere strutturale in zona sismica).

11:49

Interviene il dott. Antonio Cortellaro, Dirigente del Settore Legislativo del Consiglio

11:50

Interviene il Presidente SERGIO Franco (Moderati per la Calabria) (comunica che il sindaco di Casali del Manco ha chiesto la proroga dei termini per l'approvazione dello Statuto, oggetto di un emendamento alla norma che pone in discussione).

11:50

Il Presidente pone ai voti gli articoli:

art. 1 - approvato
art. 2 - approvato
emendamento istitutivo dell'art. 2 bis - accolto
art. 3 - approvato
art. 4 - approvato
art. 5 - approvato
art. 6 - approvato
art. 7 - approvato
art. 8 - approvato
art. 9 - approvato
art. 10 - approvato
art. 11 - approvato
art. 12 - approvato

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso

La Commissione esprime parere favorevole all'unanimità con autorizzazione al coordinamento formale

11:56

Il Presidente inserisce il secondo punto all'ordine del giorno

Proposta di Legge n.386/10^ di iniziativa del Consigliere G. MORRONE recante: ' Diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni regionali calabresi per i cittadini dell'Unione Europea residente in uno Stato membro di cui non hanno la cittadinanza '

Interviene il consigliere MORRONE Giuseppe (Forza Italia) che relaziona sulla proposta (la proposta, comunica, dovrà seguire un doppio iter in quanto sarà necessario prevenire alla modifica dello Statuto. L'obiettivo è quello di consolidare i rapporti con l'Unione Europea e consentire ai cittadini europei, residenti in Calabria, di poter esercitare il diritto all'elettorato attivo e passivo)

12:00

Interviene il dott. Antonio Cortellaro, Dirigente del Settore Legislativo del Consiglio

12:04

Interviene il consigliere MORRONE Giuseppe (Forza Italia) (concorda parzialmente sui rilievi)

12:06

Interviene il consigliere PEDA´ Giuseppe (Casa delle libertà) (si congratula col consigliere per l'iniziativa, che ritiene meritoria, come meritorio è che la Calabria sia la prima regione ad assumere tale iniziativa. Auspica l'accoglimento da parte del Consiglio).

12:08

Interviene il consigliere NUCERA Giovanni (La Sinistra) (concorda sulla possibilità di dare ai cittadini europei residenti in Calabria la possibilità di esercitare il diritto al voto anche per le elezioni regionali, non ritiene comprensibile come tale opportunità possa essere preclusa contrariamente a quanto avviene per le elezioni comunali ed europee).

12:10

Interviene il consigliere MORRONE Giuseppe (Forza Italia) (la regione Calabria, già, in passato, ha fatto da apripista ed il fatto che le altre regioni non abbiano assunto un'iniziativa simile non deve rappresentare un deterrente)

12:11

Interviene il dott. Antonio Cortellaro, Dirigente Settore Legislativo

12:12

Interviene il Presidente SERGIO Franco (condivide il principio di equità e la possibilità di estendere il diritto a tutti i livelli istituzionali, ma esistendo, probabilmente, un problema di natura procedurale, propone il rinvio per ulteriori approfondimenti).

12:14

Interviene il consigliere MORRONE Giuseppe (Forza Italia)

12:15

Interviene il dott. Antonio Cortellaro

12:17

Intervengono il consigliere MORRONE (sull'iter da seguire ... ritiene utile proseguire con la discussione e l'approvazione in Commissione in attesa della modifica allo Statuto) ed il consigliere NUCERA (chiede al Settore Legislativo chiarimenti di natura tecnica sull'applicazione delle direttive europee).

12:18

Interviene il dott. Antonio Cortellaro

12:20

Interviene il Presidente che propone il rinvio della trattazione

Trattazione rinviata.

12:22

Il Presidente, esaurito l'ordine del giorno, dichiara chiusa la seduta.

La seduta è tolta