Seduta n. 14 del 10/05/2016 - Diretta testuale

I Commissione

di martedì 10 maggio 2016

Presidenza del Presidente Franco SERGIO

  
11:33

Il Presidente dà avvio ai lavori con l'approvazione del verbale della seduta precedente e le comunicazioni.
Propone l'inversione dei punti all'ordine del giorno che viene accolta. Inserisce primo punto all'ordine del giorno:

Proposta di Legge n.99/10^ di iniziativa della Giunta regionale recante: ' Primi interventi per favorire la costituzione della Città Metropolitana di Reggio Calabria (Allegato alla deliberazione di Giunta regionale n. 403 del 13.10.2015 concernente 'Approvazione accordo con la provincia di Reggio Calabria sul trasferimento delle funzioni ed approvazione del disegno di legge') '  

Il Presidente illustra la proposta e comunica che verranno posti alla valutazione della Commissione due emendamenti a sua firma: prot. 19204 che recepisce i rilievi mossi dal Settore Legislativo e prot. 19205 di adeguamento della noma finanziaria.

11:39

Interviene il dott. Antonio Cortellaro, dirigente del Settore Legislativo, che non muove rilievi alla proposta, a fronte degli emendamenti presentati, ed il dott. Luigi Bulotta, Dirigente generale reggente del Dipartimento Organizzazione Risorse Umane e Controlli della Giunta regionale, il quale esprime anche parere favorevole.

Intervengono il Vice Presidente della Commissione, SALERNO Nazzareno (Forza Italia) (esprime parere favorevole) il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (esprime parere favorevole) ed il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (esprime parere favorevole alla proposta che ritiene neccessaria per consentire la costituzione della città metropolitana. In prospettiva, auspica una nuova fase di riforme che tenga conto delle riforme costituzionali intervenute e pervenga alla rivisitazione dello Statuto).

11:49

Intervengono il Presidente ed il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) sull'andamento dei lavori.

Il Presidente pone ai voti la proposta:
emendamento all'art. 1 prot. 19204 - accolto all'unanimità
art.1 - approvato all'unanimità, per come emendato
emendamento all'art. 2 prot. 19205 - accolto all'unanimità
art. 2 - approvato all'unanimità, per come emendato.
art. 3 - approvato all'unanimità
art. 4 - approvato all'unanimità
art. 5 - approvato all'unanimità

Il Presidente pone ai voti la proposta nel suo complesso per come emendata.

La Commissione esprrime parere favorevole all'unanimità.

(Viene autorizzato il coordinamento formale)

11:55

Il Presidente inserisce il terzo punto all'ordine del giorno:

AUDIZIONI SU

Proposta di Legge n.138/10^ di iniziativa del Consigliere V. CICONTE recante: ' Modifica dei confini territoriali dei Comuni di San Pietro Apostolo e Gimigliano della Provincia di Catanzaro '  

Interviene il Consigliere CICONTE Vincenzo Antonio (Partito Democratico) che illustra la proposta.

Il Presidente riferisce sulla nota prodotta dal settore legislativo e procede con le audizioni.

Viene audito il Dott. Massimo Chiarella, Sindaco di Gimigliano.

12:11

Viene audito il Dott. Raffaele De Santis, Sindaco del comune di San Pietro Apostolo.
Interviene nuovamente il Sindaco di Gimignano, Dott. Chiarella, per chiarimenti.

12:23

Viene audito il Dott. Vincenzo Mazzei, Presidente dell' ANCI Calabria.

Il Presidente richiede il parere del Dott. Luigi Bulotta, Dirigente generale reggente del Dipartimento Organizzazione Risorse Umane e Controlli della Giunta regionale.

Interviene il Dott. Luigi Bulotta.

Su richiesta di parere da parte del Presidente, viene audita l'Avv. Anna Maria Ferrara, in rappresentanza del Settore Legislativo del Consiglio regionale della Calabria.

Intervengono i consiglieri:

- SALERNO Nazzareno (Forza Italia) (Rammenta che la fattispecie oggetto della discussione odierna è una fattispecie ricorrente in Calabria. Ritiene necessario dare l'opportunità ai cittadini di esprimersi e decidere del proprio destino. In nome della democrazia sostanziale, va da se che una minoranza in condizione di disagio possa esprimensi e far prevalere le proprie ragioni).

12:38

- BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (preso atto dell'ubicazioni delle realtà abitative e della democrazia sostanziale, ritiene opportuno che sia solo la parte della cittadinanza interessata ad esprimersi e che il referendum coinvolga soltanto i cittadini di Colla, frazione di San Gimigliano, ma geograficamente vicina a San Pietro Apostolo. Esprime parere favorevole alla proposta).

12:44

- ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (chiede un ulterriore approfondimento da parte del Settore Legislativo. Dato per acquisito che la Commissone non può disconoscere la ratio a supporto della proposta in oggetto, ritiene necessaria ladefinizione di procedure atte ad acquisire il parere delle amministrazioni interessate).

12:55

- CICONTE Vincenzo Antonio (Partito Democratico) (non condivide la proposta Esposito relativa alla definizione dell'iter da stabilire ad all'acquisizione di documentazione a supporto. La proposta è finalizzata all'accoglimento dell'istanza di una parte della cittadinanza, numericamente destinata a soccombere nel caso in cui nella scelta fossero coinvolti i cittadini delle restanti frazioni del comune di San Gimigliano).

- ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (chiarisce che la necessità di approfondimento, scaturisce dal riferimento della permuta di cui alla deliberazione citata nella relazione. Richiama alla correttezza istituzionale ed alla necessità di raggiungere un equilibrio, rimane fermo il parere positivo sulla proposta)

- CICONTE Vincenzo Antonio (Partito Democratico) (precisa che la proposta di legge in discussione non fa riferimento ad alcuna premuta).

13:11

- SALERNO Nazzareno (Forza Italia) (ritiene necessario completare l'iter relativo alla proposta di legge e, nel contempo, mettere in atto tutte le azioni utili ad una soluzione la più condivisa possibile)

- BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (ferma restando la necessità di pervenire all'approvazione della proposta ed alla presecuzione dell'iter di cui al regolamento, invita i sindaci a convocare una seduta nei relativi consigli comunali aperta ai cittadini).

Interviene il Sindaco di San Pietro Apostolo per chiarimenti.

13:23

Il Presidente inserisce il secondo punto all'ordine del giorno:

AUDIZIONI SU

Proposta di Legge n.39/10^ di iniziativa popolare recante: ' Istituzione del Comune di Le Castella nella provincia di Crotone – articolo 39 Statuto e articolo 10 legge regionale n. 13/83 '  

Vengono auditi il Dott. Franco Scarpino, rappresentante dell'Associazione "Comune Le Castella", tra i primi firmatari della proposta di legge di iniziativa popolare, il Dott. Giglio, tra i primi firmatari della proposta, ed il Dott. Giuseppe MARRA, coordinatore dell'Associazione "Comune Le Castella".

13:46

Interviene il Consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (rammenta che gli orientamenti legislativi vanno nel senso contrario alla scissione, ma stante le motivazioni addotte e l'eccezionalità rappresentata dalla convivenza di realtà oggettivamente diverse, condivide le finalità di cui alla proposta, ma invita gli auditi all'individuazione di percorsi diversi ed il coinvolgimento degli amministratori locali).

Interviene il coordinatore dell'Associazione "Comune Le Castella", Giuseppe MARRA

Su richiesta di parere da parte del Presidente, viene audita l'Avv. Anna Maria Ferrara, in rappresentanza del Settore Legislativo del Consiglio regionale della Calabria (richiama il quadro normativo di riferimento che risulta essere confuso, ma che, alla luce dei riferimenti normativi richiamati, non sia da ritenersi del tutto preclusa la possibilità di pervenire alla costituzione di un nuovo comune)

14:03

Il Presidente esauriti i punti all'ordine del giorno dichiara chiusa la seduta.

14:06

La seduta è tolta.