Seduta n. 5 del 26/09/2016 - Diretta testuale

V Commissione

di lunedì 26 settembre 2016

Presidenza del Presidente Sinibaldo ESPOSITO

  
11:52

Il Presidente dà avvio ai lavori con l'approvazione del verbale della seduta precedente.

Preliminarmente, rivolge un breve saluto agli auditi che ringrazia per la disponibilità dimostrata. Illustra, brevemente, le finalità che la Commissione si è data avendo come faro un nuovo regionalismo, in attesa del referendum, ma non necessariamente vincolato allo stesso. L'audizione odierna, dichiara, è tesa ad affrontare alcuni argomenti che rappresentano gli elementi base da cui partire per dare vita ad un nuovo assetto istituzionale.

Il Presidente introduce il primo punto all'ordine del giorno:

Audizioni su:

- L'esperienza della Commissione consiliare per l'Autoriforma costituita nella VII legislatura;
- Lo Statuto calabrese a confronto con le altre realtà staturarie regionali;
- Nuovo regionalismo: prospettive di adeguamento e/o revisione dello Statuto regionale vigente;
- Clausole valutative e qualità ed efficacia della normazione.

11:56

Viene audito l'on. Paolo Naccarato, senatore della Repubblica.

12:20

Interviene il Presidente (prendendo a spunto quanto argomentato dal senatore Naccarato, ribadisce la necessità di larghe intese e condivisione per le modifiche allo Statuto, che dovranno essere leggere, ma ambiziose).

Viene audito il prof. Silvio Gambino, ordinario di Diritto pubblico comparato.

13:07

Intervengono il Presidente ed il prof. Gambino.

Interviene il consigliere NICOLÒ Alessandro (Forza Italia) (rivolge un saluto agli auditi che ringrazia per l'apporto dato. Mette in risalto l'accentuarsi della separazione tra esecutivo e legislativo e la necessità di pervenire ad una forma di equilibrio. L'auspicio, dichiara, è che si possa ovviare a ciò attraverso le modifiche sull'assetto istituzionale che andrebbe rivisitato con l'apporto di tutti ed il coinvolgimento della Giunta regionale).

13:17

Interviene il consigliere BATTAGLIA Domenico Donato (Partito Democratico) (ringrazia gli intervenuti, ritiene necessario, registrata la schizzofrenia in materia di riforme che ha caratterizzato gli ultimi anni della vita istituzionale e fatte proprie le forbite indicazioni date dal Senatore Naccarato e dal prof. Gambino, di pervenire ad un approfondimento delle problematiche messe sul tavolo, alla luce, anche, della riforma costituzionale oggetto dell'imminente referundum)

 

13:21

Interviene il consigliere PASQUA Vincenzo (Oliverio Presidente) (manifesta soddisfazione per l'iniziativa , per il coinvolgimento e per l'autorevole contributo dato dagli auditi. Ribadisce la necessità di un maggior equilibrio tra gli organi regionali. Manifesta contrarietà alla forma di governo su basi presidenzialiste, auspica un salto di qualità dal punto di vista politico ed istituzionale).

13:26

Interviene il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (ringrazia gli intervenuti per la partecipazione. Nel merito delle argomentazioni... concorda sulla necessità del maggiore coinvolgimeto dell'assemblea da parte dell'esecutivo, ritiene che l'enventuale conferma referendaria delle modifiche istituzionali possa rappresentare un'occasione e determinare l'avvio di un ragionamento su un nuovo regionalismo attraverso la previsione delle macroregioni. Quello che serve, ribadisce, è l'apertura di un dialogo efficace tra le istituizioni e tra queste ed i cittadini).

13:36

Interviene il senatore Naccarato.

13:39

Il Presidente ringrazia gli auditi e, esaurito l'ordine del giorno, dichiara chiusa la seduta.

13:40

La seduta è tolta.