Seduta n. 21 del 12/02/2019 - Diretta testuale

Commissione contro la 'ndrangheta in Calabria

di martedì 12 febbraio 2019

Presidenza del Presidente Arturo BOVA

  
12:03

Il Presidente dà avvio ai lavori con le Comunicazioni e con l'approvazione del verbale della seduta precedente.

12:04

Il Presidente propone l'inversione dei punti all'ordine del giorno. La Commissione approva.

12:05

Il Presidente inserisce il quarto punto all'ordine del giorno:

Audizione del Presidente di Legambiente Calabria sig. Francesco Falcone sul fenomeno degli Ecoreati in Calabria.

Il Presidente introduce il punto.

12:07

Viene audito il dott. Francesco Falcone, Presidente di Legambiente Calabria.

12:25

Interviene il Presidente.

12:25

Interviene il consigliere NUCERA Giovanni (La Sinistra)

12:26

Continua l'audizione il dott. Francesco Falcone

12:28

Interviene il consigliere NUCERA Giovanni (La Sinistra)

12:30

Interviene il Presidente BOVA

12:31

Interviene il consigliere MORRONE Giuseppe (Misto)

12:35

Intervengono, ripetutamente, il Presidente Bova ed il dott. Francesco Falcone

12:38

Il Presidente inserisce il primo punto all'ordine del giorno

Piano Speciale Legalità Antiracket e Antiusura (PSLA), previsto dall'art. 4 della Legge Regionale 26/04/2018, n. 9 recante "Interventi regionali per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della 'ndrangheta e per la promozione della legalità, dell'economia responsabile e della trasparenza"

Introduce il punto il Presidente (illustra il provvedimento. Trattasi, dichiara, di un atto propedeutico all'applicazione della legge regionale 9/2018 ed alla conseguente possibilità di utilizzare le risorse programmate).

12:40

Il Presidente pone ai voti il provvedimento.

La Commissione esprime parere favorevole

12:46

Interviene il Presidente BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (la proposta, potrebbe, in parte sovrapporsi alla legge 9/18 che già attinge alle stesse risorse previste dalla proposta di legge a firma Romeo e che prevede forme di tutela a tutte le vittime della mafia).

12:50

Interviene l'avv. Annamaria Ferrara, Settore Assistenza Giuridica

12:52

Interviene il Presidente Bova

12:55

Interviene il consigliere ROMEO Sebastiano (Partito Democratico) (ringrazia il Presidente per il lavoro sin qui svolto. La finalità della proposta, dichiara, non è quello di evidenziare lacune nella legge 9/2018 che, in realtà, non ne presenta. Il provvedimento in esame si prefigge di incidere positivamente sulla tutela della libertà di stampa. Le argomentazioni, a supporto delle due proposte convergono, ma la proposta in esame è tesa a prevenire abusi e difendere la libertà di stampa da tentativi di limitazione provenienti anche da soggetti diversi dalla criminalità organizzata, pertanto, propone l'esitazione di un parere favorevole. Invita la Commissione, ove lo ritenga utile, ad audire l'Ordine del Giornalisti, che meglio rappresenterà le istanze che hanno dato la stura alla presentazione della proposta. Dà ampia disponibilità all'individuazione dell'iter più confacente all'attività della Commissione).

13:01

Trattazione rinviata.

13:02

Il Presidente inserisce il secondo punto all'ordine del giorno

Proposta di Provvedimento Amministrativo n.249/10^ di iniziativa del Consigliere A. BOVA recante: ' Proposta di legge al Parlamento recante: 'Elenco delle imprese denuncianti fenomeni estorsivi e criminali. Affidamento diretto di lavori pubblici fino a 150.000 euro. Modifiche al decreto legislativo 50/2016 (Codice dei contratti pubblici)' '

Interviene il Presidente Bova (già con la legge regionale 9/18 si era ritenuto necessario dare dei segnali concreti a favore degli imprenditori che contrastano la criminalità organizzata, ma trattandosi di materia esclusiva dello Stato, si è pervenuti, successivamente alla sua modifica. La proposta in esame, per la quale auspica il'esitazione del parere favorevole, accolta favorevolmente dalle varie istituzioni, e finalizzata a raggiungere, comunque,l'obiettivo attraverso la proposta alle camere).

13:04

Il Presidente pone ai voti la proposta

La Commissione esprime parere favorevole

13:12

Il Presidente pone ai voti la proposta

La Commissione esprime parere favorevole all'unanimità

13:13

Il Presidente, esaurito l'ordine del giorno, dichiara chiusa la seduta.

La seduta è tolta