Seduta n. 49 del 12/10/2018



III Commissione

di venerdì 12 ottobre 2018

Presidenza del Presidente Michelangelo MIRABELLO

  
12:19

Il Presidente dà avvio ai lavori con l'approvazione del verbale della seduta precedente e con le Comunicazioni (comunica il rinvio del primo punto all'ordine del giorno a causa dell'assenza di gran parte degli auditi causa impegni istituzionali improcrastinabili, fissa la data di trattazione della problematica, che definisce di grande interesse, al 19 p.v.)


12:22

Interviene il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (chiede ragguagli sui motivi del rinvio delle audizioni)


12:22

Interviene il Presidente Mirabello (ragguaglia il consigliere Esposito sulle motivazioni del rinvio e propone l'inversione dei punti all'ordine del giorno)


12:26

Interviene il dott. Antonio Cortellaro, Dirigente del Settore Legislativo che illustra la scheda ATN


12:29

Interviene la dott.ssa Edith Macrì, Dipartimento Lavoro, Formazione e Politiche Sociali (pone qualche dubbio sull'utilizzo del capitolo di bilancio utilizzato)


12:30

Interviene il Presidente Mirabello che propone il rinvio del punto

Trattazione rinviata.


12:30

Il Presidente inserisce i punti all'ordine del giorno

Proposta di Legge n.365/10^ di iniziativa dei Consiglieri M. MIRABELLO, V. CICONTE, S. ESPOSITO, C. PARENTE, A. SCALZO, D. TALLINI recante: 'Integrazione delle Aziende ospedaliere della città capoluogo della Regione'  

Proposta di Legge n.348/10^ di iniziativa del Consigliere A. BOVA recante: 'Integrazione delle Aziende Ospedaliere della Città di Catanzaro'  

Interviene il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (ritiene che la proposta di legge depositata nel giugno del 2018 essere trattata e pervenire all'emendamento della stessa piuttosto che pervenire alla presentazione di un nuovo testo a firma Mirabello/Esposito/Tallini/Parente/Ciconte/Scalzo. Esprime perplessità sulla circostanza che per la discussione di merito della proposta non sia stata prevista l'Auduzione del Commissario Scura).


12:34

Interviene il Presidente MIRABELLO Michelangelo (Partito Democratico) (Il Presidente precisa che per prassi vengono coinvolti gli uffici tecnici e successivamente aperta la fase di audizione)


12:35

Interviene il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (critica la mancata realizzazione dell'HUB a Catanzaro. La proposta nasce dalla necessità di portare la problematica in Commissione poichè è probabile che le lobbies che gravitano attorno alla sanità non abbiano interesse a consentire il verificarsi di determinati eventi. Entra nel merito della proposta, sottolinea alcuni aspetti dirimenti delle proposte in discussione. Si rivolge al Presidente quale figura di garanzia rispetto ai tentativi da parte di soggetti che avrebbero interessi reconditi).


12:49

Interviene il consigliere TALLINI Domenico (Forza Italia) (chiede delucidazioni sull'iter da seguire. Rivendica il ruolo rivestito anche in tempi pregressi per portare la problematica all'attenzione delle istituzioni. Chiede, considerato che il consigliere Bova è entrato nel merito, se sia stato scelto il testo a firma Bova quale testo base. Manifesta la propria disponibilità a pervenire ad una integrazione dei testi per pervenire all'approvazione di una norma che dia le risposte certe ed immediate)


12:55

Interviene il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra) (si rivolge al consigliere Bova, spiega che i tre mesi trascorsi tra la presentazione della proposta di legge a sua firma e la proposta 365/10^ siano stati necessari per prevenire alla predisposizione di una proposta condivisa, non finalizzata a favorire chicchessia o a stabilire primariati, ma integrativa della proposta a firma Bova. Ritiene, il percorso seguito per la predisposizione della proposta condivisa, un percorso virtuoso che andrebbe condiviso, ferma restando la possibilità di far seguire alla due proposta percorsi diversi).


13:10

Interviene il consigliere CICONTE Vincenzo Antonio (Partito Democratico) (invita tutti al senso di responsabilatà, la legge è complessa, dichiara, unire due aziende ospedaliere non è un percorso facile.Trattasi di un operazione che necessita di un grande senso di responsabilità per la salvaguardia delle salute dei cittadini ed evitare, nel contempo, la prevaricazione di un'azienda sull'altra. Necessario mettere insieme le varie vocazioni. Il ritardo rispetto alla proposta di legge a firma Bova nasce dalla circostanza che molto si è discusso sulle modalità da seguire proprio per il raggiungimento del necessario equilibrio. Il mancato coinvolgimento del consigliere Bova è nato dalla circostanza che lo stesso avesse già presentato una prposta di pari oggetto. Invita il consigliere Bova ad accogliere la proposta di abbinamento delle due proposte per pervenire all'approvazione in tempi brevi)


13:17

Interviene il Presidente MIRABELLO Michelangelo (Partito Democratico) (condivide il tentativo del consigliere Bova di porre l'attenzione su problematiche. Alcune situazioni contingenti dovute anche allo stato di salute del consigliere Bova, dichiara, ha impedito di avviare la trattazione della proposta a sua firma. La problematica è di rilievo, conclude, e va affrontata con un percorso condiviso per evitare prorpio le infiltrazioni di poteri che abbiano a cuore interssi di natura personale e non il bene comune. Necessario sgombrare il campo da dietrologie e condividere il percorso che è necessario preveda anche l'audizione di tutti i soggetti interessati: Dipartimento salute, Commissario ad Acta, Università ecc)


13:23

Interviene il consigliere GRECO Orlandino (Oliverio Presidente) (condivide l'impostazione data dal Presidente. La tematica è importante, dichiara, e riguarda la Calabria intera. Fondamentale l'ascolto, rilevande il dato politico sull'interesse bipartisan che è necessario sia tale. La proposta andrebbe vagliata anche in sede di riunione dei capigruppo della maggioranza della cui imminente convocazione dichiara di farsi promotore).


13:26

Interviene il consigliere BOVA Arturo (Democratici Progressisti) (condivisibile lo spirito, dichiara, necessario pensare ad un percorso che accelerato)


13:29

Interviene l'avv. Annamaria Ferrara, funzionaria del Settore Legislativo


13:32

Interviene il consigliere ESPOSITO Sinibaldo (Nuovo Centro Destra)


13:33

Continua l'intervento l'avv. Ferrara


13:38

Interviene il Presidente Mirabello


13:39

Il Presidente inserisce il punto all'ordine del giorno

Proposta di Provvedimento Amministrativo n.229/10^ di iniziativa della Giunta regionale recante: ' Integrazione DGR n. 341 del 30 luglio 2018 '  

Il Presidente propone il rinvio del punto con l'apertura dei termini

Trattazione rinviata.


13:41

Il Presidente, esaurito l'ordine del giorno, dichiara chiusa la seduta.

La seduta è tolta