In riferimento all'interrogazione dell'Onorevole Orlandino Greco si precisa, sulla scorta delle risultanze pervenute dall'Azienda Ospedaliera di Cosenza. quanto segue: Presso l'Azienda Ospedaliera di Cosenza l'attività di front office viene svolta nelle seguenti sedi: Stabilimento Annunziata sono attivi n.9 sportelli dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 17:45 di cui: • 1 è dedicato all'Alpi • 4 nelle ore antimeridiane per le registrazioni delle impegnative con prestazioni di Laboratorio e Virologia. • 4 per tutte le altre impegnative. Tale servizio è garantito da tre dipendenti aziendali e sei dipendenti della Cooperativa Seatt. Le modalità di pagamento previste sono: contanti e POS. Stabilimento Mariano Santo sono attivi n. 2 sportelli dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 15:00 e sabato dalle 8:00 alle 12:00. Tale servizio è garantito da due dipendenti della Cooperativa Seatt. Le modalità di pagamento prevista è: Pos Stabilimento Santa Barbara sono attivi n. 2 sportelli dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 13:00 e martedì e giovedì dalle 15:00 alle 17:45. Tale servizio è garantito un dipendente aziendale e uno della Cooperativa Seatt. Le modalità di pagamento previste sono: contanti e Pos. Presso l'Azienda Ospedaliera di Cosenza vengono gestiti giornalmente circa 1.000 utenti con un tempo medio di attesa pari a circa un'ora, calcolato tra il ritiro del numero dall'eliminacode al tempo di pagamento. Negli ultimi tre mesi a causa delle aumentate richieste di prestazioni di laboratorio e virologia in conseguenza dell'indisponibilità dei laboratori privati accreditati, si è proceduto ad anticipare la chiusura dell'erogazione del ticket di accesso al front office per garantire il completamento delle operazioni di cassa entro le 18:00 di ogni giorno. Per questo motivo in alcuni giorni sono stati registrati ritardi, in quanto non è stato possibile soddisfare la richiesta dei presenti in sala, che hanno dovuto rimandare al giorno successivo la possibilità di prenotazione. La gestione della prenotazione delle prestazioni ambulatoriali è un momento centrale tra cittadini e strutture sanitarie in cui diventa fondamentale l'integrazione in tempo reale delle informazioni relative alle disponibilità offerte dall'intero territorio provinciale. Molto spesso, però, la dispersione e il frazionamento delle competenze e delle disponibilità alimentano il faticoso peregrinare del cittadino-malato da una struttura sanitaria all'altra alla ricerca della prestazione prescrittagli. L'Azienda Ospedaliera, pur essendo un centro HUB e in quanto deputato garantisce, in primis, le urgenze e le emergenze che giungono quotidianamente da tutta la provincia e dalla Regione, oltre a soddisfare le richieste interne dei ricoverati, effettua prestazioni di specialistica ambulatoriale di primo e secondo livello. Nonostante la possibilità di prenotare presso i front office ospedalieri, comunali e territoriali, le farmacie, le parafarmacie, la procedura online e il call center si registra un'eccessiva presenza di utenza presso gli sportelli di front office dell'AO, che ha già messo in alto le procedure necessarie per l'attivazione di un Pos per il pagamento del rilascio di atti amministrativi, di un totem per il pagamento dei codici bianchi e verdi e per il pagamento online delle quote ticket.

Allegato:

Dott. Antonio Belcastro