Consiglio regionale della Calabria

Vai ai contenuti della pagina

Se leggete questo messaggio probabilmente non state usando un browser standard. Qualora decideste di usare un browser standard vi consigliamo di rivolgervi al sito del Web Standard Project


(a cura del Settore Informatico e Flussi Informativi)

Selezione sentenze

» 2017    » 2016    » 2015    » 2014    » 2013    » 2012    » 2011    » 2010    » 2009    » 2008    » 2007    » 2006    » 2005    » 2004    » 2003    » 2002   




Sentenza - n. 81/2017
Norme della Regione Veneto - Bilancio e contabilità pubblica - Legge di stabilità regionale 2016 - Istituzione del fondo regionale denominato "Fondo regionale per il patrocinio legale gratuito a sostegno dei cittadini veneti colpiti dalla criminalità", destinato ad assicurare il patrocinio a spese della Regione nei procedimenti penali per la difesa dei cittadini residenti in Veneto da almeno quindici anni che, vittime di un delitto contro il patrimonio o contro la persona, siano accusati di eccesso colposo di legittima difesa o di omicidio colposo per aver tentato di difendere se stessi, la propria attività, la famiglia o i beni, da un pericolo attuale di un'offesa ingiusta; Istituzione del fondo regionale denominato "Fondo regionale per il patrocinio legale ed il sostegno alle spese mediche degli addetti delle Polizie locali e delle Forze dell'ordine. Dispositivo: illegittimità costituzionale - ill. cost. conseguenziale ex art. 27 legge n. 87/1953
Atti decisi: ric. 26/2016
Sentenza - n. 80/2017
Norme della Provincia autonoma di Bolzano sull'ordinamento finanziario e contabile degli enti locali - Bilancio e contabilità pubblica - Ambito applicativo; Disposizioni in materia di programmazione; Disposizioni relative ai regolamenti di contabilità; Disposizioni relative alla redazione del bilancio di previsione; Disposizioni relative al documento unico di programmazione; Disposizioni relative al fondo di riserva; Disposizioni relative al piano esecutivo di gestione e sue variazioni; Disposizioni relative alla predisposizione e approvazione del bilancio di previsione e dei suoi allegati; Disposizioni relative ad alcuni allegati al bilancio di previsione; Disposizioni relative all'esercizio provvisorio e alla gestione provvisoria; Disposizioni relative alle variazioni al bilancio di previsione; Disposizioni relative alle funzioni dei revisori dei conti. Dispositivo: illegittimità costituzionale - illegittimità costituzionale parziale - non fondatezza - ill. cost. conseguenziale ex art. 27 legge n. 87/1953
Atti decisi: ric. 6/2016
Sentenza - n. 75/2017
Nomre dello Stato - Ambiente - Rifiuti - Miscelazioni non vietate in base all'art. 187 del d.lgs. n. 152 del 2006 - Previsione della non sottoposizione ad autorizzazione e a prescrizioni o limitazioni ulteriori rispetto a quella previste per legge. - Illegittimità costituzionale
Atti decisi: ric. 22/2016
Sentenza - n. 74/2017
Norme della Regione Abruzzo - Ambiente - Parchi e aree naturali - Svolgimento di attività cinofile e cinotecniche per otto mesi all'anno su una superficie non inferiore al cinquanta per cento delle zone B, C e D dei parchi naturali regionali e non inferiore al trenta per cento di quella delle riserve naturali regionali guidate, controllate e speciali. - Illegittimità costituzionale
Atti decisi: ric. 29/2016
Sentenza - n. 73/2017
Norme della Regione Basilicata - Edilizia e urbanistica - Riqualificazione del patrimonio edilizio esistente - Possibilità di interventi straordinari di demolizione e ricostruzione di edifici esistenti, autorizzati o condonati, con aumento della superficie complessiva entro il limite massimo del 30%; Possibilità di assentire con permessi di costruire o con DIA interventi di ristrutturazione edilizia con aumento di superfici; Previsione che, per i procedimenti di ristrutturazione edilizia avviati con presentazione di permesso di costruire o DIA, il deposito dei calcoli strutturali presso i competenti edifici regionali può essere effettuato 30 giorni prima dell'effettivo inizio dei lavori e, comunque, dopo aver ricevuto l'assenso urbanistico dell'ufficio competente, con provvedimento esplicito o tramite l'istituto del silenzio-assenso; Conferimento dell'efficacia [retroattiva] di "interpretazione autentica" a tutte le modifiche della legge regionale n. 25 del 2009, recate dalla legge regionale n. 4 del 2015. Sanità pubblica - Limiti di spesa per il personale delle Aziende sanitarie - Obiettivo di una spesa complessiva del personale pari a quella sostenuta nell'anno 2004, ridotta dell'1,4% - Esclusione dal relativo computo della spesa per il personale del sistema dell'emergenza urgenza 118 e dell'IRCCS CROB di Rionero in Vulture. Illegittimità costituzionale - illegittimità costituzionale parziale
Atti decisi: ric. 27/2016
Sentenza - n. 72/2017
Norme della Regione Basilicata - Impiego pubblico - Orario di lavoro del personale del Servizio sanitario nazionale - Previsione del limite massimo di 48 ore settimanali; Dipendenti del Servizio sanitario nazionale - Previsione della possibilità di riposi giornalieri inferiori a undici ore in presenza di eventi eccezionali e non prevedibili o di assenze improvvise che non consentono di garantire la continuità di assistenza; Previsione dell'autorizzazione per le Aziende sanitarie regionali dell'assunzione di personale sanitario a tempo determinato, anche nella forma di lavoro in somministrazione, fino ad una spesa massima complessiva pari al costo sostenuto nell'anno 2015 per il periodo di assenza del personale dipendente in caso di maternità, malattia, aspettative, benefici, distacchi, comandi e permessi previsti dalla normativa Sanità pubblica - Norme della Regione Basilicata - Differimento al 31 dicembre 2016 del termine ultimo di efficacia, nelle more della definizione della nuova disciplina contrattuale nazionale in relazione al d.lgs. n. 66 del 2003, della disciplina transitoria dell'orario di lavoro e del riposo giornaliero del personale del Servizio sanitario nazionale, prevista dalla legge regionale n. 53 del 2015, già impugnata [ricorso n. 4 del 2016]. Illegittimità costituzionale - illegittimità costituzionale parziale
Atti decisi: ric. 4/2016 57/2016
Sentenza - n. 67/2017
Norme della Regione Veneto - Confessioni religiose - Edifici e attrezzature di interesse comune per servizi religiosi - Previsione che la Regione e i Comuni del Veneto individuano i criteri e le modalità per la realizzazione di attrezzature di interesse comune per servizi religiosi da effettuarsi da parte degli enti istituzionalmente competenti in materia di culto della Chiesa Cattolica, delle confessioni religiose i cui rapporti con lo Stato siano disciplinati ai sensi dell'art. 8, terzo comma, Cost., e delle altre confessioni religiose; Realizzazione e pianificazione delle attrezzature di interesse comune per servizi religiosi - Previsione della sottoscrizione di una convenzione tra il richiedente e il Comune, nella quale può essere inserito l'impegno ad utilizzare la lingua italiana per tutte le attività svolte nelle attrezzature di interesse comune per servizi religiosi, che non siano strettamente connesse alle pratiche rituali di culto. - Illegittimità costituzionale parziale - non fondatezza
Atti decisi: ric. 32/2016
Sentenza - n. 66/2017
Norme della Regione Piemonte - Sanità pubblica - Norme per l'esercizio delle funzioni in materia farmaceutica - Previsione che nelle farmacie aperte al pubblico sono impiegabili apparecchi di autodiagnostica destinati ad effettuare le prestazioni analitiche di prima istanza; Previsione che negli esercizi commerciali, individuati in base all'art. 5 del decreto-legge n. 223 del 2006, è consentito l'impiego di apparecchi di autodiagnostica rapida, limitatamente al rilevamento di prima istanza di trigliceridi, glicemia e colesterolo totale, secondo le modalità stabilite da disposizioni della Giunta regionale. - Illegittimità costituzionale - non fondatezza
Atti decisi: ric. 44/2016
Sentenza - n. 60/2017
Norme della Regione Abruzzo - Calamità pubbliche e protezione civile - Disciplina degli interventi edilizi in zone sismiche - Abrogazione del preventivo rilascio dell'autorizzazione sismica per le varianti, in corso d'opera, al progetto originario - Conseguente esclusione della necessità dell'autorizzazione per le varianti presentate prima dell'entrata in vigore della legge regionale abrogatrice; Attribuzione a successivo regolamento regionale, adottato su proposta della Giunta, del potere di definire le "opere minori" e quelle "prive di rilevanza ai fini della pubblica incolumità" non soggette al procedimento di autorizzazione sismica ovvero al procedimento di preavviso e contestuale deposito del progetto esecutivo nelle zone a bassa sismicità - Rinvio, per gli aspetti di dettaglio non previsti dal regolamento, a deliberazioni di Giunta regionale, sentito il Tavolo Tecnico Scientifico. - Illegittimità costituzionale parziale - inammissibilità
Atti decisi: ric. 80/2015
Sentenza - n. 59/2017
Norme della Regione Abruzzo - Acque - Disposizioni in materia di acque e di autorizzazione provvisoria degli scarichi relativi ad impianti di depurazione delle acque reflue urbane - Canoni di concessione per le derivazioni di acqua pubblica ad uso idroelettrico - Determinazione in base alla "potenza efficiente" di ciascun impianto, come ufficialmente definita dall'AEEG e dal GES. Illegittimità costituzionale - illegittimità costituzionale parziale - ill. cost. conseguenziale ex art. 27 legge n. 87/1953
Atti decisi: ric. 2/2016 29/2016 21/2016
Sentenza - n. 50/2017
Norme della Regione Liguria - Edilizia e urbanistica - Previsione che il Piano Territoriale Regionale [PTR] è elaborato in coerenza con gli obiettivi e i contenuti degli atti di programmazione regionale secondo le modalità partecipative previste. - Illegittimità costituzionale - non fondatezza - inammissibilità - cessata materia del contendere
Atti decisi: ric. 64/2015
Sentenza - n. 41/2017
Norme della Regione Veneto - Edilizia e urbanistica - Attribuzione allo strumento urbanistico generale della fissazione dei limiti di densità, altezza e distanza, in deroga a quelli stabiliti dall'ordinamento statale. - Illegittimità costituzionale parziale
Atti decisi: ric. 54/2015
Sentenza - n. 40/2017
Norme della Regione Puglia - Demanio e patrimonio dello Stato e delle Regioni - Previsione che il Piano Comunale delle Coste [PCC salvaguarda le concessioni in essere fino alla scadenza del termine della proroga di cui all'art. 1, comma 18, del d.l. n. 194/2009, salve le esigenze di sicurezza. - Illegittimità costituzionale - non fondatezza
Atti decisi: ric. 63/2015
Sentenza - n. 39/2017
Norme della Regione Abruzzo - Ambiente - Divieto di attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi liquidi e gassosi nelle zone di mare entro le dodici miglia marine dalla linea di costa abruzzese - Applicabilità anche ai procedimenti autorizzatori e concessori in corso, salva l'efficacia dei titoli abilitativi già rilasciati. - Illegittimità costituzionale
Atti decisi: ric. 104/2015
Sentenza - n. 36/2017
Norme della Regione Abruzzo - Parchi e riserve naturali - Istituzione del Parco Naturale Regionale Costa dei Trabocchi, composto dal tratto di mare prospiciente la costa dei Comuni di San Vito Chietino e di Rocca San Giovanni, a partire dalla linea di costa fino a sei miglia marine. - Illegittimità costituzionale - ill. cost. conseguenziale ex art. 27 legge n. 87/1953
Atti decisi: ric. 1/2016
Sentenza - n. 14/2017
Norme della Regione Molise - Sanità pubblica - Disposizioni straordinarie della Regione Molise per la garanzia dei livelli essenziali di assistenza - Possibilità di proroga di contratti di lavoro a tempo determinato in scadenza, di incarichi originari di collaborazione coordinata e continuativa nonché di contratti libero-professionali del personale infermieristico operante presso gli istituti penitenziari regionali. - Illegittimità costituzionale
Atti decisi: ric. 59/2015
Sentenza - n. 13/2017
Norme dello Stato - Bilancio e contabilità pubblica - Enti locali - Finanziamento degli incentivi fiscali e contributivi, di cui ai commi 118 e 121 dell'art. 1 della legge 23/12/2014 n. 190, con le risorse del Fondo di rotazione alla data del 1° gennaio 2015 [di entrata in vigore del decreto-legge impugnato] anziché alla data del 30 settembre 2014, come originariamente stabilito. - Illegittimità costituzionale
Atti decisi: ric. 96/2015
Sentenza - n. 8/2017
Norme della regione Basilicata - Ambiente - Riforma Agenzia Regionale per l'Ambiente della Basilicata [A.R.P.A.B.] - Disposizioni sul personale addetto alle attività di ispezione e vigilanza - Previsione che il personale dell'A.R.P.A.B., incaricato dell'espletamento delle funzioni di vigilanza e controllo, riveste, nell'esercizio delle funzioni di vigilanza, anche la qualifica di ufficiale o agente di polizia giudiziaria. - Illegittimità costituzionale parziale
Atti decisi: ric. 100/2015
Sentenza - n. 6/2017
Norme della Regione Sardegna - Bilancio e contabilità pubblica - Approvazione con una differenza [negativa] tra entrata e spesa per il 2016 di euro 31.553.438,75, costituente disavanzo tecnico da riaccertamento straordinario - Rinvio della copertura del disavanzo nei bilanci degli esercizi successivi con i residui attivi reimputati a tali esercizi, eccedenti rispetto alla somma dei residui passivi reimputati e del fondo pluriennale vincolato di entrata. - Illegittimità costituzionale - ill. cost. parziale conseguenziale ex art. 27 legge n. 87/1953
Atti decisi: ric. 33/2016
Sentenza - n. 5/2017
Norme della Regione Basilicata - Ambiente - Possibilità di conferire in discarica fino al 31 agosto 2016 rifiuti solidi urbani non pericolosi, previa trito-vagliatura e biostabilizzazione, anche parziale, della frazione organica. - Illegittimità costituzionale - illegittimità costituzionale parziale
Atti decisi: ric. 91/2015


1        Pagina 1 di 1  

Menu di navigazione


Contenzioso costituzionale
Titolo V


Ricerca


Giurisprudenza di interesse regionale


Ricerca